facebook twitter rss

Ucciso a Milano da un van impazzito, anche Porto Sant’Elpidio piange Luca Andrea Latella

MILANO - Era nato a Civitanova Marche, aveva trascorso la sua infanzia a Porto Sant'Elpidio e poi trasferitosi agli inizi degli anni '90 a Milano insieme alla sua famiglia
Print Friendly, PDF & Email

Era nato a Civitanova Marche, aveva trascorso la prima parte della sua infanzia a Porto Sant’Elpidio e poi trasferitosi agli inizi degli anni ’90 a Milano insieme alla sua famiglia. Anche il territorio fermano piange la tragica scomparsa di  Luca Andrea Latella, avvocato 31enne morto ieri. Luca si trovava a bordo della sua Mini d’epoca quando è stato travolto da un van da nove posti guidato da un peruviano sotto i fumi dell’alcool e distratto dal cellulare. Non c’è stato scampo per  il giovane avvocato che era fermo al semaforo in attesa che scattasse il verde. Il peruviano, risultato positivo all’alcol test (con un tasso di 1.5 ) è stato prima portato all’ospedale Niguarda , poi a San Vittore. Il pm ha inoltrato al gip la richiesta di convalida dell’arresto e la misura della custodia cautelare in carcere.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X