facebook twitter rss

Il ‘Sogno protetto’ di Lucio Matricardi incanta Offida

CONCERTO - Il cantautore fermano fa ballare Piazza del Popolo nella 'Notte Aurea' offidana. Ancora una volta grandi consensi
Print Friendly, PDF & Email

Lucio Matricardi e i suoi musicisti ad Offida

 

di Silvia Remoli

Un’estate ricca di date quella di Lucio Matricardi che, dopo la suggestiva performance al Piazzale del Girfalco, ai piedi del Duomo di Fermo, per la quinta edizione del T-Day , esce dalla provincia fermana per riempire altre piazze col suono della sua voce e delle note del suo pianoforte.

Richiestissima la sua presenza per le serate più importanti quindi , quelle appunto delle cosiddette “notti bianche”.

Già ad Ascoli Piceno, effettivamente, Matricardi aveva riscosso un innegabile successo di pubblico con l’aggiunta

Lucio Matricardi ad Offida e sulle destra i disegni di sabbia di Cristina Lanotte

dell’attestato di stima da parte di un artista navigato, nonché noto intrattenitore, come Paolo Belli : lo scorso 10 agosto infatti, il cantante e conduttore modenese, protagonista con la sua orchestra della Notte dei Desideri, ha fatto risalire sul palco Lucio e tutto il suo gruppo di musicisti (la cui esibizione ha fatto d’apertura a quella del mattatore di “Ballando con le Stelle”), complimentandosi con tutti loro, meritevoli di un ulteriore applauso da parte di Piazza del Popolo.

Anche ad Offida il pubblico ha gradito la sua permanenza sul palco, chiedendo un bis che ha fatto alzare chi era comodamente seduto per farsi trascinare in un ballo dalla melodia di “Occhi di lampone” , uno degli inediti estratti dal suo lavoro “Sogno protetto”.

Il consenso degli spettatori è stato meritatamente guadagnato grazie anche ad un omaggio a De André con “Volta la carta” e con la contemporanea prova artistica di Cristina Lanotte, che, durante le canzoni, eseguiva creazioni figurative con la sabbia su una lavagna luminosa.

Insomma, una cornice suggestiva ha contornato un’altrettanto emozionante esibizione del cantante e pianista fermano, supportato dai carismatici colleghi Gianfilippo Fancello (chitarra), Tony Felicioli (fiati), Michele Lelli (betteria), Fulvio Renzi (violino), Albert Locken (basso).

Lucio Matricardi in Piazza del Popolo ad Offida

Lucio Matricardi ad Offida e sulle destra i disegni di sabbia di Cristina Lanotte

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X