facebook twitter rss

Il vinile sbanca Piazza del Popolo: trionfa la festa anni ’70 ’80

FERMO - Una piazza colma di gente che ha ballato fino a tardi gustando al contempo uno spettacolo di altri tempi
Print Friendly, PDF & Email

di Nunzia Eleuteri

Potrebbero bastare le foto a testimoniare la riuscitissima serata anni ’70-’80 in piazza del Popolo a Fermo, ieri sera. Una piazza colma di gente che ha ballato fino a tardi gustando al contempo uno spettacolo di altri tempi: dj che maneggiavano dischi in vinile con una maestria ormai sconosciuta alle nuove generazioni.

L’organizzazione impeccabile di Stefano Castori ha saputo coinvolgere però anche quei giovani che potrebbero sentirsi distanti dalla musica di mezzo secolo fa.

L’assessore Mauro Torresi col dott. Stefano Spitoni dell’Istituto Palmatea

Soddisfatto l’assessore Mauro Torresi che ha salutato il numerosissimo pubblico insieme a Stefano Spitoni, specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica per il centro medico Palmatea che ha sponsorizzato l’evento. I ringraziamenti di Stefano Castori sono andati ai numerosi collaboratori che hanno contribuito alla riuscita della serata, tra questi anche Cronache Fermane.

Sul palco di 8 metri per 8 si sono esibiti, alternandosi, Claudio Ricotti, Davide Domenella, Giampy Malvatani, Enrico Filippini e Dj Mozart; nomi che sono stati protagonisti dei più rinomati locali d’Italia.

Una piazza che si è saputa divertire e che ha visto il tutto esaurito nei bar e ristoranti del centro. Una bellissima soddisfazione espressa anche dal consigliere comunale  delegato per il centro storico Luigi Rocchi: “L’idea di fare una festa anni 80, la disponibilità ad organizzarla di Stefano Castori, il risultato, tanta gente in centro storico , attività commerciali piene, esperienza da ripetere un grazie a Stefano Castori per l’organizzazione”

Stefano Castori con l’assessore Mauro Torresi e il dott. Stefano Spitoni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X