facebook twitter rss

Poderorsa, battuta Jesi in
amichevole con qualche difficoltà

SERIE A2 - La Termoforgia allunga nei primi due quarti, la XL Extralight recupera alla distanza. Prossimo impegno sabato 2, alle 18.30 al palas di Montegranaro contro Forlì
Print Friendly, PDF & Email

Una foto della sfida amichevole

MONTEGRANARO – Esce fuori alla distanza la XL Extralight, che nel primo derby e nella prima sfida contro un’avversaria di A2 della stagione conferma le buone impressioni del test contro Civitanova. La Termoforgia Jesi, infatti, fa suoi i primi due quarti, ma terzo e quarto periodo sono tutti appannaggio dei gialloblù, che si presentavano in campo in formazione ampiamente rimaneggiata: ai box a Campogrande, Mitt e Treier (tutti già fermi nello scrimmage di sabato scorso) si è aggiunto anche Urso, anche se coach Ceccarelli ha potuto contare sull’apporto di Brighi, che per tutta la settimana sarà aggregato al team veregrense.

IL TABELLINO

MONTEGRANARO: Powell 22, Corbett 18, Amoroso 13, Maspero 10, Rivali 9, Gueye 6, Zucca 2, Brighi, Ciarpella, Angellotti ne, Scocco ne. All.: Ceccarelli

JESI: Brown 18, Rinaldi 18, Ihedioha 15, Hasbrouck 13, Marini 13, Quarisa 4, Massone 2, Piccoli, Valentini, Mentonelli ne, Melderis ne, Kouyate ne. All.: Cagnazzo

PARZIALI: 20 – 23,  16 – 26, 25 – 13, 24- 21

LA CRONACA

Una Poderosa sonnacchiosa quella di inizio partita, quando le bocche da fuoco jesine hanno sfruttato la pigra difesa di casa per scavare il solco ed aggiudicarsi il primo periodo cavalcando percentuali da fantascienza al tiro pesante. Ihedioha e Rinaldi sono imprendibili per una Poderosa aggrappata alla coppia Powell – Corbett.

Dopo un secondo quarto da -10 coach Ceccarelli striglia i suoi e la musica cambia nella ripresa: la difesa ringhia, Powell giganteggia sotto le plance e il terzo periodo è tutto della Poderosa. Jesi prova a reagire nel quarto periodo cavalcando le mano torride di Brown, ma adesso Amoroso e compagni sono padroni del campo e la freddezza di Rivali mette il sigillo anche sull’ultimo quarto. La posta è equamente suddivisa, le sensazioni ampiamente positive.

Prossimo impegno sabato 2 settembre alle 18.30 al palasport di via Martiri d’Ungheria contro la Unieuro Forlì.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti