fbpx
facebook twitter rss

Con TAM il jazz viaggia da Camerino
a L’Aquila per aiutare
le comunità colpite dal sisma

EVENTI - Dopo il successo di RisorgiMarche, il gruppo di lavoro guidato da Giambattista Tofoni sarà oggi nel Comune maceratese e domenica nella città colpita dal terremoto del 2009 per una grande manifestazione musicale
Print Friendly, PDF & Email

Anche TAM Tutta un’Altra Musica sarà tra i protagonisti de “Il jazz italiano per le terre del sisma”, manifestazione nazionale organizzata dall’associazione I-Jazz e dalla MIDJ (Musicisti italiani di jazz) in 4 Comuni dell’Italia centrale: ieri, 31 agosto, a Scheggino in provincia di Perugia; oggi, venerdì 1 settembre, a Camerino; sabato 2 ad Amatrice; domenica 3 a L’Aquila.

“Tre settimane fa abbiamo terminato la prima edizione di RisorgiMarche – ricorda Giambattista Tofoni -: per tutto lo staff di TAM Tutta un’Altra Musica, un’esperienza incredibile e che ci ha aiutato a crescere ancora di più. Vogliamo ringraziare tutti quelli che hanno lavorato insieme a noi e soprattutto chi ha scelto di vivere questi 13 concerti, mettendosi in cammino e condividendo il senso del festival.

Torniamo, dopo lo straordinario concerto degli Avion Travel a Monte Urano del 9 agosto, a sostenere il nostro territorio come sappiamo fare: con la musica, con la cultura, con la solidarietà.

Il primo settembre, dalle ore 14.30 fino a notte fonda, a Camerino ci sarà uno dei 4 appuntamenti de “Il jazz italiano per le terre del sisma” (SCARICA IL PROGRAMMA). Domenica saremo anche a L’Aquila, per supportare le varie attività nella città colpita dal terremoto del 2009 e dove due anni fa si è svolta la prima manifestazione con un successo di pubblico straordinario.

Poi ci fermeremo, per preparare la stagione invernale. Purtroppo, i teatri di Monte Urano, Grottazzolina, San Ginesio e Camerino saranno inagibili per molto tempo ancora. Ma il nostro impegno per il territorio e per la cultura rimane sempre alto, con proposte importanti e di qualità. E, naturalmente, inizieremo anche a lavorare per la seconda edizione di RisorgiMarche”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X