facebook twitter rss

Dopo lo schianto finisce nella scarpata, paura all’arco di Sant’Antonio: ragazzo ‘miracolato’

FERMO - Un impatto quanto mai violento tanto da sbalzare la Renault indietro e farla piombare, di contraccolpo, nella scarpata sottostante. Miracolato il giovane guidatore
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Paoletti

foto di Simone Corazza

Un impatto terribile e poi la richiesta di soccorsi. Questo il racconto dei residenti di Via Bellesi e Via Sant’Antonio. Momenti di paura ed apprensione, oggi pomeriggio attorno alle 15.15, a pochi metri di distanza dall’arco di Sant’Antonio per un incidente semi frontale che ha visto coinvolti due veicoli: un Fiat Doblò e una Renault. Secondo una prima dinamica, ancora in fase di ricostruzione da parte della polizia municipale di Fermo, il Doblò, con alla guida un uomo di mezza età del posto, stava scendendo da Via Sant’Antonio mentre la Renault, guidata da un ragazzo e  proveniente dal Biennio del Montani diretta verso est, stava procedendo lungo  Via Bellesi. Un impatto quanto mai violento tanto da sbalzare la Renault indietro e farla piombare, di contraccolpo, nella scarpata sottostante.

Subito è stato dato l’allarme. Sul posto i vigili del Fuoco di Fermo, la Croce Verde e la polizia municipale. Illeso il conducente del Doblò. Miracolato anche il ragazzo a bordo della Renault che è stato trasportato al pronto soccorso del Murri di Fermo per degli accertamenti. Un incidente che, vista la dinamica e i danni ai mezzi, avrebbe potuto riportare conseguenze ben più gravi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X