facebook twitter rss

La lettera di Stefano Cencetti ai ragazzi del servizio salvataggio: “E’ stato un onore ed un privilegio lavorare al vostro fianco”

PORTO SAN GIORGIO - "Ho cercato di trasmettervi il senso di squadra e di famiglia, i valori della fratellanza, della solidarità, dell'amicizia e della serietà per il delicato ruolo che ricoprivate e credo di esserci riuscito perchè mi sono sentito ricambiato in toto"
Print Friendly, PDF & Email

di Stefano Cencetti (coordinatore bagnini Cooperativa Delta Confcommercio Marche Centrali)

Fedor dostoevskij disse: “La bellezza salverà il mondo”. Questa frase racchiude l’essenza di ciò che voi ragazzi e ragazze avete fatto e  portato avanti in questa stagione. È stato il mio secondo anno come coordinatore del salvataggio in mare di gran parte della costa fermana ed è stato un onore ed un privilegio lavorare al vostro fianco. Siete stati davvero unici e speciali, sempre pronti a mettervi in gioco e ad intervenire per salvare vite mettendo a repentaglio la vostra incolumità. Ricordate quando ad inizio stagione vi dicevo che questo è un lavoro di responsabilità che vi avrebbe fatto diventare donne e uomini nella vita, che avrebbe ancorato in voi i veri valori che sono alla base di una buona vita. Bè, vi dico che voi mi avete reso un uomo ancor più completo e migliore, trasferendomi ogni vostro tassello ed ogni vostra peculiarità. Non mi sono mai sentito il vostro “capo”, ma un vostro collega, amico, fratello.

Ho cercato di trasmettervi il senso di squadra e di famiglia, i valori della fratellanza, della solidarità, dell’amicizia e della serietà per il delicato ruolo che ricoprivate e credo di esserci riuscito perchè mi sono sentito ricambiato in toto. Cari ragazzi, voi siete la vera bellezza e la vera essenza che Dostoevskij racchiude nella frase sopra citata e non dovete mai cambiare nella vita. Vi lascio commosso con un augurio, riprendendo le parole di Giovanni Paolo II che disse: “Nella vita non bisogna aver paura di aver coraggio”, ovvero di aver coraggio di migliorare ogni giorno e di affrontare e vivere la vita da protagonisti senza mai perdere di vista i vostri obiettivi ed i veri valori che vi hanno contraddistinto in questa stagione. Per voi ci sarò sempre come il faro, in una giornata nebbiosa, illumina il cammino della nave per il ritorno in acque calme e sicure. Vi voglio bene, non cambiate mai.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X