fbpx
facebook twitter rss

La sfida di Tommaso Grandoni:
“Coez a Montegiorgio per avvicinare
i giovani alla musica”

EVENTI - Intervista al 18enne fermano organizzatore del concerto del rapper, che si terrà il prossimo 13 settembre all'Ippodromo San Paolo, e creatore del progetto Idola Music, una realtà tra studio di registrazione ed etichetta indipendente
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

“Parlerei per ore pur di far capire l’importanza di questo progetto per noi”. Nonostante i molteplici impegni di queste giornate frenetiche, Tommaso Grandoni, fermano classe 1999, al quinto anno del Liceo Classico “Annibal Caro”, ha voglia di raccontare la genesi di Idola Music (una realtà tra studio di registrazione ed etichetta indipendente), di quella passione che accomuna lui e tanti ragazzi di questo territorio. Al punto da spingerli verso una piccola, grande impresa: organizzare un concerto con il rapper Coez. La data è quella di mercoledì 13 settembre, la location l’Ippodromo San Paolo di Montegiorgio. Con la vendita dei biglietti decollata sin dalle primissime ore (info 331.1106932 / ciaotickets.com).

Tommaso, da cosa nasce l’idea?

“Questo concerto è la base di partenza del nostro progetto, nasce da una grande passione per questo artista, che mi è stata trasmessa da una persona per me molto importante, a cui appartiene l’idea originale di questo concerto; sicuramente questo ha influito molto nella scelta di Coez come prima data ufficiale di Idola Music.”

In quale modo Idola Music cerca di avvicinare i giovani alla musica?

“Lo scopo sopracitato è solo un piccolo tassello da cui ci vogliamo poi allargare ad un pubblico più vasto, che includa soprattutto giovani per farli avvicinare alla musica dal vivo, realtà secondo me fondamentale del mondo della musica. Penso che l’unico modo per avvicinare giovani come me a questo mondo sia fargli provare le emozioni che la musica ha fatto provare a me e a tutte le persone che mi stanno intorno e quotidianamente mi aiutano a portare avanti il progetto.”

Avete già in mente qualche altra iniziativa per i prossimi mesi?

“Le idee sono molte, ma ad oggi la priorità è chiudere al meglio la data di Coez del 13 settembre, data unica nelle Marche del tour estivo in cui la band e l’artista stanno andando veramente forte. A breve sveleremo quali sono i prossimi step del progetto! Volevo ringraziare di cuore chi mi sta aiutando nel progetto o semplicemente chi è al mio fianco in questa esperienza che ho intrapreso: senza queste persone non ce l’avrei fatta fino a qui e non riuscirei a portarla avanti giorno dopo giorno.”

Il concerto di Coez avrà inizio alle ore 21, preceduto dalle 19 dalle performance di Asia Ghergo e della Velocy Raptus Crew.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X