fbpx
facebook twitter rss

Nuova palestra per Acquasanta Terme, al taglio del nastro anche Errani

POST SISMA - Inaugurazione della struttura alla presenza del sindaco Stangoni, del consigliere regionale Fabio Urbinati e della dirigente Palanca
Print Friendly, PDF & Email

“Il motivo di stimolo per la Regione è certificato oggi dalla presenza di tantissimi bambini, perché le scuole sono le pietre miliari della nostra società e del territorio”. Così il consigliere regionale Fabio Urbinati ha esordito nel portare i saluti della Regione Marche all’inaugurazione del plesso sportivo di Acquasanta Terme, dopo che il sindaco Sante Stangoni ha sottolineato “che un altro sogno è stato realizzato nella costruzione di questa nuova palestra”.

“Il coraggio nel costruire la struttura in brevissimo tempo – ha proseguito Urbinati – ci porta tutti insieme, con le istituzioni, a far rinascere questo meraviglioso comune. Da parte della Regione Marche c’è l’impegno totale per far rinascere tutti i paesi coinvolti dal sisma e vogliamo che Acquasanta Terme torni ad essere una cittadina ridente caratterizzata dalle tante eccellenze che detiene”.

La palestra è stata costruita grazie al ricavato del libro-testimonianza “DireFare, pensieri e azioni per l’Italia” e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del commissario straordinario per la ricostruzione Vasco Errani, del dirigente scolastico Patrizia Palanca e diverse autorità.

“Tutto si può fare come dimostra la realizzazione di questa struttura – ha sottolineato Errani – e tutto faremo per le future generazioni attraverso la fiducia e la determinazione. Il terremoto non si affronta con la politica, ma con i principi del bene comune”.

Il nuovo plesso sportivo la cui struttura principale è composta da capriate, costituite da elementi a sezione rettangolare realizzati in legno lamellare, ha una superficie coperta di circa 724m² e per la sua realizzazione sono stati utilizzati 65m³ di legno lamellare. Il campo da gioco è un campo polivalente regolamentare di 28m x 15m, adatto per le attività di calcetto, pallacanestro e volley. Completano la struttura due blocchi di spogliatoi, lo spogliatoio per l’arbitro, un bagno per accompagnatori e pubblico e un vano tecnico/impianti a uso magazzino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X