facebook twitter rss

Destro: ”Ho visto la mentalità
giusta per affrontare la categoria”

SALA STAMPA - Il derby contro la Samb è stato interrotto per un incendio all'impianto di illuminazione a cavallo della mezz'ora, ma il timoniere canarino ha tratto comunque buone indicazioni dalla squadra. Il diggì Conti: "Mantenere il biglietto della partita per tornare allo stadio per il resto della contesa"
Print Friendly, PDF & Email

Flavio Destro dopo il black out in sala stampa

FERMO – Fermana tosta, dinamica, propositiva nel palleggio e pronta a graffiare sull’avversario. E’ proprio la squadra che si aspettava Flavio Destro quella vista in campo sino al 32′ del primo tempo. Non a caso il gol di Cremona ed un legittimo, per quanto ammirato sino a quel momento, vantaggio sul quotato avversario rossoblù.

Questa è la mentalità con cui dovremo affrontare la categoria – le parole in sala stampa di mister Flavio Destro -. Si è visto un atteggiamento diverso rispetto a quello rinunciatario andato in scena nell’esordio di campionato a Ravenna. E’ questa la mentalità utile per la terza serie. Gli ultimi arrivi di mercato? Vanno ad ampliare la rosa, così potrò avere più opzioni di scelta. Iotti a destra è stata invece una scelta voluta – il focus del tecnico canarino – per metterlo dirimpetto ad un giocatore rapido e tecnico come Esposito”.

“Durante i mesi estivi lo stadio è stato caratterizzato da un via vai di tecnici chiamati appositamente per adeguare tutto lo stadio alla Serie C – le parole del direttore generale Fabio Massimo Conti in merito all’incendio che costretto alla fine anticipata dell’ incontro ( leggi il nostro articolo )-. Quindi abbiamo tutta la documentazione certificante la nostra condotta, adeguata al caso”.

Sarà infatti necessaria per dimostrare l’assenza di responsabilità da imputare alla Fermana, e tutelare così l’1 – 0 di Cremona per la disputa dei restanti minuti di gara ( leggi la nostra ricognizione e del sindaco Calcinaro ). Nella stessa sala stampa, il vertice amministrativo della Samb, l’avvocato Andrea Gianni, ha infatti dichiarato di aver presentato la richiesta di accesso agli atti alla Lega. 

“Avrei fatto lo stesso anche io – ha proseguito Conti -, è normale che i rivieraschi rossoblù vadano a vederci chiaro sino in fondo ma, come ripeto, da parte nostra abbiamo fatto quanto richiesto e previsto da leggi e regolamenti. La Lega stessa ci ha chiamati sondando la disponibilità a riprendere la gara domani ( cioè oggi per chi legge ), e noi abbiamo risposto positivamente. La Questura e la Prefettura ha invece traslato il proseguo del match per mancanza, di lunedì, degli uomini necessari per garantire i servizi di polizia. Invito inoltre i possessori dei tagliandi di Fermana – Samb a non gettarli, saranno infatti utili per tornare al Recchioni per godere del resto del derby”.

Paolo Gaudenzi

 

Fabio Massimo Conti nel post scampolo di derby


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X