facebook twitter rss

Centro di Solidarietà Marche Sud,
tutto pronto per la festa
dedicata al lavoro

PORTO SAN GIORGIO - Appuntamento allo chalet LeGall, venerdì dalle 18,30. Durante l’incontro, il momento di confronto con il Presidente della Tecnomatic Spa, Giuseppe Ranalli
Print Friendly, PDF & Email

L’8 settembre dalle 18,30, al chioschetto dello chalet Legall di Porto San Giorgio, si svolgerà la festa del Centro di Solidarietà Marche Sud: Il programma della serata prevede un momento libero di confronto con Giuseppe Ranalli, presidente Tecnomatic Spa, che risponderà, in una sorta di “uno contro tutti”, a domande sulla ricerca del lavoro.

“Il Centro di Solidarietà Marche Sud è un’associazione no profit nata nel 1997 – spiegano dal CdS Marche Sud – per accompagnare giovani ed adulti in difficoltà che chiedevano un sostegno nella ricerca del lavoro o un aiuto alimentare per la propria famiglia. Nel corso degli anni, il Centro ha incontrato tantissime persone con le quali si sono condivise opportunità ed è cominciato un percorso. La mission del Centro di Solidarietà Marche è quello di cercare di rispondere al bisogno, in collaborazione con la Compagnia delle Opere Marche Sud ed altre realtà del mondo associativo, imprenditoriale ed istituzionale, di crescita umana e professionale”.

Per la festa di quest’anno – ha dichiarato il direttore del centro di Solidarietà Marche Sud, Roberto Fiore – abbiamo utilizzato la metafora del “messaggio in bottiglia” per evidenziare che ci sono, pur se in una reale tempesta per il mondo del lavoro, soprattutto quello giovanile, delle azioni da compiere, delle rotte da seguire per poter raggiungere il proprio obiettivo lavorativo e di vita.

La Tecnomatic Spa, di cui Giuseppe Ranalli è presidente, è un’azienda teramana leader mondiale nella progettazione e realizzazione di linee e macchine speciali automatiche e annovera collaborazioni con le più grandi multinazionali della componentistica auto. L’azienda ha sede a Corropoli (Teramo) e filiali in tutto il mondo: il suo sviluppo è stato favorito dagli investimenti in innovazione e ricerca, con più di 23 brevetti internazionali. Dopo il confronto, è previsto un aperitivo: per informazioni, www.cdsmarchesud.org”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti