facebook twitter rss

Il Gallo Colbordolo ha cantato:
Battisti decide il battesimo del
Porto Sant’Elpidio in Eccellenza

ECCELLENZA - Pur non demeritando gli elpidiensi tornano a casa dalla lunga trasferta pesarese con zero punti. La formazione locale si riconferma tosta come lo scorso anno e la spunta di misura, non senza faticare
Print Friendly, PDF & Email

Le squadre schierate per il saluto di inizio gara

PETRIANO (PU) – Dopo nove anni dall’ultima apparizione, il Porto Sant’Elpidio torna a solcare i campi di Eccellenza. Il debutto, se si considera il risultato, non è dei migliori, ma sul piano del gioco i rivieraschi si dimostrano all’altezza della categoria. Mister Stefano Cuccù ritrova Simoni, ma deve fare a meno di Castracani e Ribichini ancora out. Di contro, Mariotti non dispone di Muratori e Donini, ma può far affidamento sui due nuovi arrivati di spessore: Mistura in difesa e Battisti in attacco. Il calendario non è stato benevolo nei confronti della compagine biancoazzurra, che dopo il match di oggi contro l’Atletico Gallo Colbordolo, formazione che lo scorso anno arrivò quarta, sarà attesa tra sette giorni da un altro test difficilissimo contro la Biagio Nazzaro.

IL TABELLINO

ATLETICO GALLO COLBORDOLO 1: Bacciaglia; Nobili Giacomo, Beninati (41′ st Ferrini), Mistura, Paoli Thomas, Nobili Andrea, Tonucci, Paoli Edoardo (28′ st Sensoli), Bartolini, Battisti (41′ st Santarelli), Stambolliu (34′ st De Angelis). A disposizione: Ocone, Bucci, Persici. All. Gastone Mariotti

PORTO SANT’ELPIDIO 0: Ciccarelli (13′ st Smerilli), Simoni, Nicolosi, Ionni, Marcantoni, Mengo, Giacomozzi, Chiappini (27′ st Marozzi), Cingolani, Cuccù, Cimadamore (13′ st Islami). A disposizione: Marconi, Balestra, Brunelli, Belletti. All. Stefano Cuccù

RETI: 10′ pt Battisti

ARBITRO: Emiliano Perini di Roma, assistenti Luca Pace di Ancona, Altin Kamberaj di Ancona

NOTE: Ammoniti Mistura, Bartolini, Tonucci, Nobili, Bacciaglia, Giacomozzi, Cuccù; recupero +1′ +5′

LA CRONACA

Al Comunale Gallo di Petriano, per la prima gara del campionato di Eccellenza 2017/18, scendono in campo Atletico Gallo Colbordolo e Porto Sant’Elpidio. I rivieraschi non sono ancora al top: oltre alle gambe imballate e ai diversi acciaccati, si aggiunge l’addio di pochi giorni fa di Gaetano Lattanzi, portiere protagonista assoluto della passata stagione con 740 minuti di imbattibilità collezionati, che ha scelto di ripartire dall’Atletico Piceno di Gennaro Grillo. Il presente rivierasco, per quanto riguarda la porta, si chiama dunque Antonio Ciccarelli (non impeccabile nell’esordio di Coppa Italia contro il Grottammare).

Quest’oggi, però, il Porto Sant’Elpidio non vuole e non può vivere dei ricordi della passata stagione di Promozione, ma deve iniziare un nuovo percorso lasciando parlare esclusivamente il campo. I ragazzi di Cuccù iniziano timidamente e dopo soli 10 minuti si ritrovano sotto: Battisti approfitta di uno svarione della difesa ospite e deposita in rete con Ciccarelli in uscita. Sarà l’unica rete del match, con gli elpidiensi che tenteranno in più riprese di arrivare al pareggio ma dovranno fare i conti con la solida difesa locale. Ai punti il Porto Sant’Elpidio non demerita, tuttavia, dopo il Grottammare, arriva il secondo stop in sette giorni. Per i biancoazzurri è già tempo di alzare la testa e focalizzare le energie sul match di ritorno di Coppa Italia di mercoledì prossimo, dove ci sarà da recuperare un passivo di due reti a zero. Appuntamento con il campionato fissato a sabato 16 settembre, quando al Ferranti arriverà un quotato Biagio Nazzaro.

Leonardo Nevischi

Un’azione di gioco con il Porto Sant’Elpidio in attacco


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X