fbpx
facebook twitter rss

Briefing per il trasporto scuolabus
di 500 studenti, i consigli alle famiglie

SANT'ELPIDIO A MARE - Amministratori, autisti e responsabili del servizio a confronto per valutare il quadro complessivo dell’utenza in relazione alla disponibilità di personale e di mezzi.
Print Friendly, PDF & Email

Sono più di 500 le alunne e gli alunni del territorio di Sant’Elpidio a Mare che fruiranno del servizio di trasporto scuolabus per l’anno scolastico 2017/2018. Un servizio che si sta mettendo a punto in queste ore anche a seguito di un incontro, effettuato nella mattina di oggi, tra gli amministratori, gli autisti ed i responsabili del servizio, per valutare il quadro complessivo dell’utenza in relazione alla disponibilità di personale e di mezzi.

“Il nostro è un territorio molto vasto – dice in merito il sindaco Alessio Terrenzi – ed abbiamo sempre cercato di rispondere al meglio alle esigenze della cittadinanza. Va tenuto conto, però, che i ragazzini sono molti e proprio per via di un territorio che piuttosto esteso e decentrato è stato necessario razionalizzare il servizio per poter rispondere al meglio ad ogni necessità”.

Restando in tema di trasporti e di viabilità, nel formulare i propri auguri per l’imminente avvio dell’anno scolastico a studenti, insegnanti ed al personale Ata, il sindaco si rivolge anche alle famiglie e agli automobilisti che si troveranno a transitare nei pressi delle scuole del territorio.

“L’avvio dell’anno scolastico porterà, anche quest’anno, una particolare congestione di traffico nei pressi delle scuole, in particolare per quanto concerne il capoluogo, nella zona degli Angeli. Sappiamo perfettamente quanto la situazione sia delicata e come la tipologia di viabilità esistente possa comportare degli ingorghi visto che i veicoli di chi accompagna gli alunni a scuola si sommano alla viabilità ordinaria – fa presente – A tal proposito raccomando a chi si troverà a spostarsi in auto nei primi giorni di scuola di tener conto di tale situazione ed anticipare, se possibile, il transito o percorrere vie alternative per recarsi al lavoro. I primi dieci giorni di avvio dell’anno scolastico sono particolari, sul fronte del transito dei veicoli, anche per via dell’affiancamento dei bambini piccoli delle scuole per l’Infanzia: agli automobilisti e alle famiglie raccomando di tener conto dei tempi di percorrenza e chiedo scusa per il disagio che si può creare ma che, al momento, non si può evitare in nessun modo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X