facebook twitter rss

Banca Marche di nuovo
nel mirino dei rapinatori:
colpo fallito a Casette d’Ete

SANT'ELPIDIO A MARE - Era da poco passato mezzogiorno quando due soggetti, a volto coperto, si sono introdotti all'istituto di credito, nel centro della frazione elpidiense. Quando un dipendente della filiale ha spiegato loro che poteva fare ben poco manualmente, sono scappati
Print Friendly, PDF & Email

Colpo fallito alla Banca Marche di via Nenni a Casette d’Ete. La criminalità, a distanza di sole 24 ore dal colpo messo a segno a Campofilone, sempre in Banca Marche (leggi l’articolo), torna a colpire l’istituto di credito. Ma questa volta i banditi fanno un buco nell’acqua. Era da poco passato mezzogiorno quando due soggetti, a volto coperto, si sono introdotti all’istituto di credito, nel centro della frazione elpidiense. Armati di cutter, si sono rivolti allo sportello, intimando al cassiere di consegnar loro il denaro. Quando il dipendente della filiale gli ha spiegato che non poteva farlo manualmente, perché la banca è dotata di un sistema automatico con apertura programmata, sono rimasti per alcuni istanti spiazzati, poi sono tornati sui loro passi e se ne sono andati. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della caserma di Sant’Elpidio a Mare, che sono ancora all’interno dei locali alla ricerca di elementi utili alle indagini. Si stanno esaminando le immagini del circuito di videosorveglianza, sia all’ingresso della cassa di risparmio che fuori. Si sta valutando l’attendibilità di una testimonianza sull’auto utilizzata dai banditi per la fuga. L’uomo che si ha chiesto di consegnargli il denaro non avrebbe tradito una particolare inflessione nelle poche battute rivolte al cassiere. Gli investigatori non escludono possa trattarsi della stessa banda che ieri ha colpito a Campofilone, sempre in una filiale di Banca Marche.

M.M.

Rapina alla Banca Marche di Campofilone: caccia a due banditi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Gianluca Mecozzi il 13 Settembre 2017 alle 17:22

    CASETTE D’ETE SEMPRE PIU’ PERICOLOSA!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X