facebook twitter rss

Poderosa, scrimmage
interlocutorio in quel di Jesi

SERIE A2 - In terra veregrense torna il successo di un solo quarto sul totale dei minuti disputati. A parziale scusante le assenze di Gueye, Mitt e Treier, con Amoroso debilitato dalla febbre e Campogrande non al massimo della forma. Sabato nuovo test interno, alla Bombonera arriva Imola. Palla a due alle 18.30
Print Friendly, PDF & Email

La Poderosa impegnata sul fondo di Jesi

JESI (AN) – Una XL Extraligh meno scintillante rispetto alle prime uscite stagionali, ma sicuramente sul pezzo, quella che nel tardo pomeriggio di ieri ha sfidato la Termoforgia Jesi nello scrimmage dell’Ubi Bpa Sports Center. I gialloblù, senza gli infortunati Gueye, Mitt e Treier, con Amoroso debilitato dalla febbre e Campogrande comprensibilmente lontano dalla migliore condizione dopo un paio di settimane di stop, portano a casa solo uno dei quattro quarti in palio, il terzo, ma nel complesso tengono botta contro una Aurora cui mancava l’americano Hasbrouck. Autentico trascinatore della Poderosa è l’ex di turno Corbett, ancora una volta lui, autore di una gara da 28 punti con ben sei triple a bersaglio. In doppia cifra anche il tandem Amoroso – Powell, venuto fuori alla distanza dopo aver sofferto nella prima parte del match, ed un ottimo Zucca, molto presente sotto le plance al di là dei 10 punti. 

IL TABELLINO

TERMOFORGIA JESI: Brown 16, Massone 12, Piccoli 10, Marini 21, Quarisa 2, Rinaldi 19, Ihedioha 10, Melderis ne, Valentini ne, Montanari ne, Mwananzita ne. All. Cagnazzo

PODEROSA XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO: Rivali 5, Cimini, Campogrande 6, Maspero 8, Zucca 10, Corbett 28, Amoroso 12, Urso 1, Powell 15. All. Ceccarelli

PARZIALI: 24 – 22, 26 – 14, 18 – 31, 22 – 18

LA CRONACA

Il primo quarto scorre via sui binari dell’equilibrio, con le triple di Corbett (tre nei primi 10’) a tenere su la XL Extralight e Marini e Ihedioha a spingere Jesi, che però è con Piccoli che trova sulla sirena il canestro che vale la vittoria nel primo periodo.

Il buio si fa fitto nel secondo periodo, quello in cui la Termoforgia morde fortissimo in difesa e trova buone soluzioni sia dentro che fuori.

La reazione arriva dopo la pausa lunga: il terzo quarto è scintillante per la formazione di coach Ceccarelli, trainata dal solito Corbett e da un Powell finalmente dentro la partita.

Amoroso e compagni tengono la scia nel quarto periodo con l’obiettivo di impattare il computo dei parziali portati a casa, ma gli squilli di un Brown silenzioso nel primo tempo consentono ai padroni di casa di chiudere i conti vincendo anche il quarto finale.

L’amichevole è stata preceduta dalla conferenza stampa di presentazione del torneo “Le Marche a Canestro”, che si terrà proprio a Jesi nel weekend del 23 – 24 settembre, con la XL Extralight che sarà impegnata sabato 23 alle ore 19.00 in semifinale contro Pesaro. Nell’altra semifinale si sfideranno invece Jesi e Forlì, entrambe già sfidate in amichevole dal team veregrense. A rappresentare la Poderosa durante l’incontro con la stampa è stato il gm Bolognesi. Prima del torneo che chiuderà di fatto la preseason, la Poderosa scenderà in campo questo sabato, 16 settembre, alle ore 18.30 al palasport di via Martiri d’Ungheria contro la Andrea Costa Imola.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti