facebook twitter rss

Il premier Gentiloni alle imprese calzaturiere delle Marche: ‘Grazie per aver ridato fiducia e speranza’
(IL VIDEO)

MILANO - Paolo Gentiloni: Importantequesto settore in una regione come le Marche"
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli e Andrea Braconi

“Grazie per quello che ha fatto in questi mesi, per rimettere in movimento il territorio e per ridare fiducia e ridare speranza“. Sono le parole del premier Paolo Gentiloni dalla cerimonia d’inaugurazione del Micam di Milano che ha esordito ringraziando le aziende marchigiane calzaturiere, partendo da quelle del Fermano/Maceratese, per il ruolo decisivo ricoperto all’interno del percorso di ricostruzione post sisma. Presenti in platea il presidente della Regione Luca Ceriscioli, l’on.Paolo Petrini,  la presidente della Provincia Moira Canigola, il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, l’assessore di Porto San Giorgio Valerio Vesprini, il presidente di Confindustria Fermo Giampietro Melchiorri e quello del settore calzaturiero Enrico Ciccola.  In prima fila anche Diego Della Valle e numerosi imprenditori del distretto Fermano Maceratese

“Colgo l’occasione  – ha detto il premier Gentiloni nella parte iniziali del suo intervento – per salutare il presidente della Regione Marche Ceriscioli. Credo tra l’altro d’interpretare il sentimento di tutti voi nel dire che una parte di questa manifestazione deve anche indurci a ricordare quanto importante sia questo settore in una regione come le Marche che è stata colpita nel corso dell’ultimo periodo da una sequenza gravissima di terremoti. E’ un modo il nostro anche per dire all’industria marchigiana, grazie per quello che ha fatto anche in questi mesi, per rimettere in movimento il territorio e per ridare fiducia e ridare speranza, addirittura in qualche caso, aprendo dei nuovi stabilimenti. Senza l’industria e senza le vocazioni economiche nei territori ogni ricostruzione si fa più difficile

A fare la padrona di casa Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici: “Ci sono tre temi a noi cari per il qualche chiediamo il suo impegno – ha detto  rivolgendosi a Gentiloni – il primo è la aumentare competitività della aziende italiane che al momento è inferiore a quelle europee e ancora di più rispetto a quelle in oriente.  Secondo aspetto importante quello di riportare le nostre aziende a produrre in Italia e terzo punto, che racchiude tutti gli altri, la tutela del più importate marchio conosciuto al mondo: il Made in Italy.  A riguardo grazie presidente per essere in prima linea in questa battaglia e le chiediamo di continuare così”.

Pilotti che ha parlato poi dell’importanza della ricerca e degli investimenti: “Sono i nostri campionari e chiediamo di trovare il modo di defiscalizzarli, almeno in parte. Il nostro è un settore che lotta, ma non molla”

Premier Gentiloni che nel suo intervento ha aggiunto: “Ci rendiamo conto dell’impegno e dello sforzo che è stato fatto per rendere un successo questa 84esima edizione di TheMicam, che non è soltanto un appuntamento importante per il nostro paese con tantissimi espositori internazionali del calzaturiero ma che, come vediamo anche dai grandi marchi,è sempre più integrato con la grande offerta del sistema moda italiano”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti