facebook twitter rss

A tutta velocità con un’auto rubata,
i poliziotti lo vanno a prendere a casa:
minorenne segnalato per ricettazione

FERMO/ALTIDONA - Tutto è partito dalla segnalazione di alcuni residenti. Gli agenti hanno acquisito la targa della vettura. Da lì scoperto che la proprietaria dell'auto ne aveva segnalato il furto giovedì scorso. E così, dopo meticolose indagini, hanno scovato il veicolo e il giovane che si trovava alla guida
Print Friendly, PDF & Email

Gli agenti del commissariato di Fermo hanno segnalato alla Procura della Repubblica del Tribunali dei minori di Ancona un minore originario dell’est Europa per il reato di ricettazione. Sabato sera, infatti, verso le 19, la polizia è stata chiamata a intervenire nel rione fermano di Santa Petronilla per una segnalazione di un’auto che viaggiava a velocità elevata. Gli agenti arrivati sul posto, ricostruita dinamica e acquisita la targa della vettura, hanno rintracciato la proprietaria del mezzo che ha raccontato loro di aver subito il furto il 14 settembre quando l’auto era in sosta nel parcheggio di una struttura ricettiva e di averne denunciato il furto telefonicamente ma di non aver denunciato formalmente il fatto. In effetti risulta che la donna il 14 di questo mese ha contattato il commissariato segnalando il furto del mezzo. Ritenendo che l’auto fosse ancora in zona i poliziotti del commissariato di Fermo, guidati dal dirigente Leo Sciamanna, hanno fatto scattare le indagini volte per rintracciare la vettura. Nel corso delle ricerche gli agenti sono venuti a sapere che probabilmente l’auto poteva trovarsi ad Altidona. In effetti i poliziotti recatisi sul posto hanno trovato l’auto, un’Alfa 147, regolarmente parcheggiata e chiusa in un posteggio del centro. Le divise, dopo aver sistemato un dispositivo volto ad evitare la fuga del mezzo e del possibile ‘automobilista’ bloccando le varie strade, hanno accertato che l’auto poteva essere stata piazzata lì da un giovane che abitava a poca distanza. E così hanno raggiunto il ragazzo che, messo alle strette, ha confermato di aver utilizzato la vettura e di averla parcheggiata proprio dove trovata dagli agenti, consegnando  loro anche le chiavi. L’auto recuperata e’ stata affidata alla legittima proprietaria ed il giovane segnalato all’autorità giudiziaria minorile di Ancona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X