facebook twitter rss

Un defibrillatore per l’Ortezzanese,
l’omaggio del dottor Luigi Botticelli

SOCIALE - La società di calcio, militante nel campionato di Seconda categoria, ha ricevuto in regalo l'apparecchiatura individuata dal decreto Balduzzi. "La tua sensibilità è unica come il tuo saper essere gentile con tutti, grazie di cuore dottore", si legge sul profilo Facebook societario
Print Friendly, PDF & Email

Il dottor Botticelli con i vertici della U. S. Ortezzanese

ORTEZZANO – Fare sport, oggi, deve far rima con il binomio salute e sicurezza. Tali concetti sono raccolti nella logica del decreto Balduzzi, un testo normativo che impone a società sportive, o gestori di campi all’aperto e palestre, la dotazione di un defibrillatore pronto ad ogni emergenza, con tanto di personale interno qualificato ad intervenire alla bisogna. 

All’U. S. Ortezzanese, sodalizio calcistico chiamato a dibattere nel campionato di Seconda categoria, la preziosa apparecchiatura è stata recentemente donata da parte del dottor Luigi Botticelli. Un gesto di altruismo che non è passato inosservato al management sportivo, pronto a celebrare il benefattore dai proprio spazi social con parole di sincera gratitudine.

“L’Ortezzanese ringrazia sentitamente il dottor Luigi Botticelli – si legge pertanto sul profilo Facebook dell’unione sportiva – per aver omaggiato la società di un defibrillatore. La tua sensibilità è unica come il tuo saper essere gentile con tutti, grazie di cuore dottore”.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X