facebook twitter rss

”Marche a Canestro”, battuta
Pesaro, la Poderosa è finale

TORNEO - Grazie alla vittoria sui pesaresi della Victoria Libertas, la XL Extralight giocherà per il titolo del circuito questa sera alle 20.00. Sul successo ecco il peso specifico delle performance firmate Powell, Corbett e Amoroso
Print Friendly, PDF & Email

Una fase della sfinda tra pesaresi e veregrensi

JESI (AN) – Una XL Extralight ai limiti della perfezione fa il colpaccio contro la Victoria Libertas Pesaro nella prima semifinale del torneo “Le Marche a Canestro” all’Ubi Bpa Sports Center di Jesi. Per la prima volta quasi al completo dall’inizio della stagione (out il solo Mitt, Kaspar e Gueye al rientro dai rispettivi infortuni), la squadra di coach Ceccarelli sfodera una partita da stropicciarsi gli occhi contra una formazione di categoria superiore come quella pesaresi, trascinata dai “tre tenori” Powell, Corbett e Amoroso (57 punti in tre, due in meno di tutta la Vuelle) ma sorretti da una grande prova corale messa in campo dall’intero roster veregrense.

IL TABELLINO

XL EXTRALIGHT PODEROSA MONTEGRANARO 71: Rivali 5, Campogrande 2, Maspero 2, Treier, Bertocco ne, Zucca 5, Corbett 18, Amoroso 19, Mitt ne, Urso ne, Powell 20, Gueye. All. Ceccarelli

VICTORIA LIBERTAS PESARO 59: Omogbo 5, Ceron 3, Bocconcelli, Solazzi ne, Mika 11, Moore 20, Crescenzi ne, Ancellotti, Bertone 2, Monaldi 13, Serpilli 5, Morgillo ne. All. Leka

PARZIALI: 21 – 22, 12 – 9, 19 – 15, 19 – 13

LA CRONACA

A parte qualche titubanza nei minuti iniziali, la Poderosa conduce praticamente per tutto il match. I gialloblù fanno girare bene il pallone nella prima parte del match, ma sprecano tanto in transizione, consentendo a Pesaro di tenersi in scia grazie alla buona vena di Moore (13 dei suoi 15 punti nel primo tempo). Il meglio, però, la XL Extralight lo mette in campo nel terzo periodo: la difesa veregrense ringhia, la Vuelle va in tilt e in un amen il vantaggio lievita fino al +12 (52-40 al 27’). Con Amoroso e gli Usa in panca a rifiatare, però, la Poderosa mostra un po’ il fianco. Mika riporta Pesaro fino al -1, ma nel momento più difficile i canestri di Amoroso e Rivali spengono le ultime velleita biancorosse. La finalissima del torneo jesino è in programma per questa sera alle ore 20.00.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X