fbpx
facebook twitter rss

Trofeo Coni, memorial ”Musacchio” e
campionati Tam, splendono i
risultati della Renato Rocchetti

ATLETICA - Diversi gli ambiti d'azione, stessi gli epiloghi. Nel week end alle spalle sono stati davvero tanti i tesserati sangiorgesi a splendere sulla pista delle sfide
Print Friendly, PDF & Email

Francesca Cuccù

ISERNIA – Ed è arrivata anche la vittoria di Francesca Cuccù alle finali nazionali del Trofeo Coni a rendere indimenticabile questa stagione per l’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti. La tredicenne sangiorgese, che ha guidato la compagine marchigiana al primo posto nella classifica a squadre, ha sconfitto le avversarie, provenienti da tutte le regioni italiane, grazie ai suoi 2489 punti nel triathlon.

La Cuccù ha costruito il suo successo sul punteggio altissimo ottenuto nei 60 m ostacoli, con il tempo di 9’’71; ha poi valicato l’asticella posta a 1,43 m nel salto in alto e ha lanciato a 11,23 m il peso.

La forza del gruppo femminile di Porto San Giorgio è stata poi ribadita in Molise, teatro dello storico “Memorial Musacchio”, giunto alla 41a edizione e riservato alle rappresentative cadetti delle regioni centromeridionali. La pluriprimatista marchigiana Martina Cuccù, sorella maggiore di Francesca, si è imposta nel salto in lungo, con un balzo di 5,53 m, suo nuovo primato personale.

Greta Rastelli, nonostante la rottura di un dito della mano pochi minuti prima della gara, ha primeggiato negli 80 m (10”08), scavando un solco tra sé e le avversarie. Ha dato buona prova di efficienza fisica anche la mezzofondista Lucia Crosta, terza nei 1200 m siepi con il tempo di 4’23”.

Sul fronte TAM Porto San Giorgio – Osimo – Corridonia, i campionati regionali individuali Allievi, Junior e Promesse si sono conclusi con la conquista di 15 medaglie d’oro: tra gli allievi Giorgio Olivieri nel lancio del martello, vittoria impreziosita dal record italiano, e nel lancio del peso (14,58 m), Michele Diletti, 400 e 800 m, Giuseppe Baldinelli, 400 m ostacoli, Benedetta Trillini, salto in alto (1,64 m); nella categoria Junior Nikita Lanciotti, salto con l’asta (3,10 m), Greta Luchetti, 400 m ostacoli, Debora Baldinelli, 400 m, Cristian Prioteasa giavellotto e Fabio Santarelli, triplo; tra le Promesse Ilaria Del Moro, giavellotto (39,72 m), Giorgia Moriconi, marcia, e Gioele Giachè, doppietta 100 e 400 m.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X