fbpx
facebook twitter rss

Appartamenti estivi, Comune e Pro Loco tirano dritto: siglato l’accordo per la ricettività

PORTO SAN GIORGIO - L’Amministrazione Loira ritiene importante agevolare e favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta di alloggi di proprietà privata, potenzialmente disponibili all’accoglienza turistica. La Pro Loco, di recente, ha rappresentato la possibilità di attivare un progetto gestito da una società privata
Print Friendly, PDF & Email

Accordo per la gestione di alloggi privati, in particolare durante in periodo estivo, collaborazione con la Pro Loco per favorire l’incontro tra domanda ed offerta, servizi di intrattenimento ed animazione con particolare riferimento ai giovani in cerca di occupazione. Sono gli elementi salienti del progetto che la Giunta comunale ha approvato nell’ultima riunione di martedì scorso, teso ad incrementare la qualità del soggiorno e l’attrattiva di Porto San Giorgio.
L’Amministrazione Loira ritiene importante agevolare e favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta di alloggi di proprietà privata, potenzialmente disponibili all’accoglienza turistica. La Pro Loco, di recente, ha rappresentanto la possibilità di attivare un progetto gestito da una società privata. Il piano avanzato dalla stessa Pro Loco prevede che, oltre alla gestione degli spazi ricettivi, la società incaricata s’impegni ad attivare a proprio totale carico economico, nel periodo estivo, servizi di intrattenimento ed animazione per i turisti “onde incrementare – si legge della delibera di Giunta – la qualità del soggiorno e l’attrattiva della località, favorendo l’impiego di cittadini sangiorgesi e con particolare riferimento ai giovani in cerca di occupazione”.
Analoghe iniziative hanno riscontrato successi in località turistiche della costa abruzzese e pugliese.
La stessa Pro Loco di Porto San Giorgio, in consegeunza di iniziative precedentemente intraprese, dispone di un elenco di proprietari di alloggi sfitti nel territorio sangiorgese che già si sono dichiarati interessati ad ospitare villegganti, previo regolare contratto di affitto. Per via dell’impegno di lavoro richiesto per l’attività di informazione telefonica verso i potenziali affittuari, mancando personale volontario in grado di farsi carico dell’incombenza, la Pro Loco ha chiesto il supporto del Comune.

“Il progetto che si va a realizzare costituisce un elemento di grande rilevanza in materia di promozione del territorio, accoglienza turistica e di riqualificazione delle strutture e pertanto è meritevole del sostegno dell’Amministrazione – afferma il sindaco Nicola Loira – . Gli alloggi privati costituiscono la spina dorsale dell’offerta ricettiva nella nostra città”.

Per l’assessore al Turismo Elisabetta Baldassarri “Il progetto ha l’intento di riqualificare e mettere a disposizione, anche per brevi periodi, strutture ricettive alternative alla ricettività tradizionale. Alle famiglie ed ai singoli che scelgono Porto San Giorgio con località per le loro vacanze si propone un’offerta variegata, con servizi aggiuntivi all’ospitalità come laboratori, baby sitting e animazione sulle spiagge”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X