fbpx
facebook twitter rss

Serie C2, dopo la quarta giornata
la classifica sorride alle fermane

CALCIO A 5 - Il derby della calzatura tra Nuova Juventina e Futsal Monturano è appannaggio dei veregrensi di mister Simone Brasili. Pari per il Futsal Campiglione, successi messi a referto dal Futsal Silenzi e Real Sangiorgio. In vetta alla graduatoria ci sono così ben quattro sodalizi del territorio sui cinque del girone, per un poker a quota 9 punti
Print Friendly, PDF & Email
Doumi sbarra la porta al tentativo dal dischetto del Futsal Monturano

L’ingresso in campo delle squadre nel derby della provincia fermana

MONTEGRANARO – Palestra San Liborio stracolma ieri sera per il derby della calzatura tra i locali della Nuova Juventina ed i lanciatissimi ospiti del Futsal Monturano.

Girare subito la pagina dalla recente sconfitta rimediata in casa del Futsal Prandone l’imperativo dei bianconeri, mantenere la barra dritta ( fatta di tre vittorie in altrettante partite ) quanto caricato sul computer di bordo della truppa guidata dal presidente Mariano Pierbattista.

Prospettiva laterale del calcio d’inizio

Tra le matricole approdate in C2 dalla scorsa Serie D ne è scaturito un confronto maschio ma sostanzialmente corretto, frizzante dal punto di vista delle occasioni create, dibattuto su ritmi elevati e con giocate di qualità messe in mostra da ambo le parti.

Vantaggio firmato da Favetti e pari ospite messo a segno da Donati su una sbavatura difensiva juventina. Ecco poi la reazione dei ragazzi del duo dirigenziale Augusto Brasili – Roberto Luciani, lesti a riportare la testa avanti con una spettacolare deviazione in rete ancora nel segno di Favetti.

Il presidente montegranarese Augusto Brasili va ad abbracciare Favetti, richiamato al salutare riposo dopo la rete del 2 – 1

Pali e traverse fungono da filtro a successive marcature veregrensi, mentre la banda di mister John Malvestisti getta letteralmente alle ortiche due occasioni da rete, tra superiorità numeriche offensive non sfruttate ed “uno contro uno” vinti dal giovane portiere locale Doumi, in grado anche di respingere un rigore agli avversari in maglia gialla ( vedi il video in apertura ).

Da sinistra e di schiena, il portiere Doumi, Ramundo Pignasecca, Masullo, Testella e Coppari

Ad ampliare il divario con l’ostacolo ospite ecco infine i centri di Grasselli e Testella ( su punizione ) per il definitivo 4 – 1.

E’ festa anche per la selezione di Federico Vecchiola, il Real Sangiorgio, in grado di espugnare la tana del Futsal Vire per 5 – 10. Rossi, De Ruggiero, Dalla Mora e Catalini, più la doppietta di Lignite e la sfavillante tripletta di De Carlonis rappresentano la fertilità offensiva serale sangiorgese. A chiudere definitivamente il conto l’autorete del Vire.

Vince di misura, in casa, l’altra marittima di categoria, il Futsal Silenzi, che grazie alla rete rivierasca di serata numero sei firmata Nicholas Arbusti fa guadagnare i punti in palio al cospetto del CSI Stella, per una gara chiusa dunque sul 6 – 5. La doppietta di Buono ed il tris di Amadio le iniziali marcature sangiorgesi.

Il terzo tempo tra Nuova Juventina e Futsal Monturano

Pareggia sul fondo amico il Futsal Campiglione, ad impattare per 3 – 3 dinanzi al Futsal Prandone. Cristian Luca ed El Alji ( doppietta ) i giocatori ad andare a segno per il punto fermano.

La classifica, seppur relativa in quanto frutto degli esiti maturati dopo appena quattro turni di campionato, splende comunque ai sodalizi del Fermano: Real Sangiorgio, Nuova Juventina, Futsal Silenzi e Futsal Monturano guidano in testa a quota 9. L’altra rappresentante provinciale, il Futsal Campiglione, al momento viaggia con 5 gettoni.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

Un calcio di punizione battuto dal Favetti suo fronte offensivo sinistro

Rimessa laterale di Palmieri, per un attacco sulla corsia di destra

Punizione per la Nuova Juventina

Tribuna lato sinistro gremita per la sfida di alta quota

Stessa resa per la parte restante della gradinata

Il tecnico della Nuova Juventina, Simone Brasili, intervistato a fine gara da Emanuele Trementozzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X