fbpx
facebook twitter rss

ITET Carducci-Galilei, al via il corso serale per adulti

Print Friendly, PDF & Email

 

Una scuola attenta e capace di soddisfare anche le esigenze dei più grandi. Anche questo è l’ITET “Carducci – Galilei” di Fermo, che alla proposta formativa di qualità già offerta ai giovani studenti dal primo al quinto anno della scuola secondaria di secondo grado, affianca nuova proposta per gli adulti e per tutti coloro che sono in cerca di un diploma: un corso serale relativo all’indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing. “Con orgoglio e soddisfazione – dice la dirigente scolastica Cristina Corradini – , informo che, in convenzione con il Centro Interprovinciale per l’Istruzione degli Adulti di Macerata, Ascoli Piceno e Fermo, dallo scorso 2 ottobre presso la sede centrale dell’ITET di Fermo è partito un nuovo progetto che rappresenta una grande occasione formativa rivolta a tutto il territorio della provincia di Fermo”. Tale corso è dedicato a tutti gli adulti che abbiano la necessità di completare un percorso di studi, sia per ragioni di lavoro e di riqualificazione professionale, sia per la propria crescita culturale. In particolare l’azione didattica del corso serale prevede l’articolazione in tre periodi corrispondenti ai cinque anni tradizionali, suddivisi in primo biennio, secondo biennio e quinto anno (con relativo Esame di Stato). All’inizio dell’anno scolastico saranno elaborati i Patti Formativi Individuali, i quali, partendo dai titoli di studio posseduti dagli iscritti e dai crediti formativi derivanti dalle specifiche esperienze di formazione e lavoro, individueranno il percorso didattico per ciascun iscritto nell’ambito dei tre periodi. L’orario scolastico sarà sviluppato in 30 unità didattiche settimanali da 50 minuti, dal lunedì al venerdì, dalle ore 17:50 alle ore 22:50, comprensiva di una pausa; la prima unità è da intendersi come attività di allineamento, recupero e tutoraggio, anche in relazione ai diversi percorsi individuali degli iscritti. Per offrire questa opportunità anche a coloro che non si sono ancora iscritti, si ricorda che è possibile iscriversi fino al prossimo 15 ottobre 2017.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X