fbpx
facebook twitter rss

“La domenica del borgo”,
giovani ‘Ciceroni’ crescono

FERMO - Particolarmente apprezzate le visite a Torre di Palme guidate dagli alunni dell’Isc “Da Vinci-Ungaretti”
Print Friendly, PDF & Email

Bravi, preparati e soprattutto appassionati di storia e di cultura locale. A far scoprire e apprezzare la naturale bellezza di Torre di Palme domenica scorsa, nell’ambito di “La domenica nel Borgo” hanno sicuramente contribuito i “moderni Ciceroni” degli alunni dell’Isc “Da Vinci-Ungaretti” (sezione di Torre di Palme) che hanno accompagnato i visitatori in un viaggio affascinante e coinvolgente fra Palazzi, chiese, opere d’arte e panorami mozzafiato nel borgo che è entrato a far parte dei borghi più belli d’Italia.
“Un plauso va a questi ragazzi, ai loro docenti e alla Dirigente per aver reso questa iniziativa bella, curiosa e riuscita – ha dichiarato il vice sindaco e assessore alla cultura ed al turismo Francesco Trasatti – che li ha visti protagonisti di una giornata durante la quale hanno regalato a turisti e visitatori una domenica originale e interessante per ammirare uno dei nostri gioielli, visite che la loro guida ha egregiamente impreziosito”
Questa iniziativa, come noto, è stata organizzata a livello nazionale dal Club dei Borghi più belli d’Italia per conoscere i borghi più belli e spesso meno noti del Bel Paese. A livello locale l’iniziativa ha avuto il patrocinio del Comune di Fermo e si è sommata a tutte quelle che sono state organizzate e che si organizzeranno per valorizzare e promuovere ancora di più Torre di Palme.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X