facebook twitter rss

Pomeriggio con trampoli e gessetti da “madonnari”, aspettando Libriamoci

SANT’ELPIDIO A MARE - Grande partecipazione a “Bimbi in festa”, iniziativa proposta dall’associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola in collaborazione con il Comitato Vivere Cascinare
Print Friendly, PDF & Email

 

Una giornata di sole ha fatto da cornice a “Bimbi in festa”, iniziativa proposta dall’associazione Arcobaleno Genitori per la Scuola in collaborazione con il Comitato Vivere Cascinare, in seno alla festa dei Santi Angeli Custodi. Un pomeriggio in allegria con attività manuali e giochi che hanno coinvolto grandi e piccini e che ha rappresentato una delle prime iniziative della stagione per l’associazione che ha ripreso, come di consueto, nel mese di settembre la sua attività.

Dal percorso ad ostacoli con i trampoli al disegno con i gessetti a mo’ di “madonnari”, dalla realizzazione di un portachiavi alla pesca magnetica, dalla realizzazione di forme e percorsi con tavolette di legno alla realizzazione di originali bacchette magiche e poi il gioco della campagna, l’abbattimento degli ostacoli con la calza in testa: tante le attività proposte dai volontari dell’Associazione, mamme e papà che hanno voluto collaborare per un pomeriggio di intrattenimento per bambini e bambine.

L’ottima partecipazione di bambini e famiglie ha permesso di archiviare con segno decisamente positivo l’edizione 2017 di una festa che era stata sperimentata altrettanto positivamente lo scorso anno.

Ora i volontari e le volontarie dell’associazione sono al lavoro per il prossimo appuntamento, quello con “Libriamoci”, letture a voce alta nelle scuole. Come da qualche anno a questa parte, infatti, nella settimana che va tra il 23 e il 28 di ottobre (settimana in cui cade l’iniziativa nazionale di Libriamoci, giunto alla sua quarta edizione), mamme e papà saranno impegnati a leggere letture ad alta voce a bambine e bambini della Scuola per l’Infanzia “Arcobaleno” di Castellano e alla scuola primaria “San Giovanni Bosco” di Cascinare. Oramai l’appuntamento è diventata una tradizione e si stanno mettendo a punto i dettagli affinché quello delle letture a voce alta torni ad essere un momento gradito ai bambini e molto apprezzato dalle insegnanti, sempre molto collaborative con l’associazione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti