facebook twitter rss

Visita a Sant’Ugo, trekking fotografico
e occhi verso le stelle:
la ricca settimana di Arkeo

MONTEGRANARO - Luca Craia: "Sette giorni pieni di appuntamenti con l’associazione Arkeo che offre una serie di iniziative stuzzicanti per promuovere il territorio di Montegranaro e in qualche modo nutrire lo spirito dei partecipanti, come da missione"
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì Sant’Ugo aperta. Mercoledì a vedere le stelle. Domenica, trekking fotografico di Montegranaro. Settimana intensa con Arkeo.
“Sette giorni pieni di appuntamenti con l’associazione Arkeo che – fa sapere Luca Craia per Arkeo – offre una serie di iniziative stuzzicanti per promuovere il territorio di Montegranaro e in qualche modo nutrire lo spirito dei partecipanti, come da missione. Si parte giovedì 12 ottobre con l’ormai tradizionale apertura dell’ecclesia di Sant’Ugo a uso dei partecipanti alla fiera mercato per la festa patronale. I volontari dei beni culturali saranno presenti nell’antica chiesa dalle 16 alle 19 dando la possibilità a montegranaresi e non di ammirare lo splendore di questo luogo.
Domenica 15 sarà la volta del secondo appuntamento con il fotografo Francesco Cruciani che, tra i vicoli e le piazzette del centro storico di Montegranaro, ci illustrerà tecniche fotografiche e qualche “trucco” del mestiere per ottenere splendide foto anche con lo smartphone. Il trekking fotografico di Montegranaro, giunto alla seconda edizione, è l’occasione per fare una piacevole passeggiata nel castello montegranarese, scoprendone gli angoli più suggestivi, e divertirsi a fare foto. La partecipazione è gratuita, servono solo una macchina fotografica o un telefono in grado di fare fotografie e, possibilmente, scarpe comode per camminare.
Altra passeggiata, ma con argomento completamente diverso, quella prevista per mercoledì 18 a Villa Luciani, per l’appuntamento autunnale con “A salire a le stelle”, l’appuntamento con Marche in Spalla e Dino Gazzani alla scoperta del cielo stellato stagionale. Tra le campagne montegranaresi ci avventureremo alla scoperta di astri, miti e leggende con lo sguardo puntato al cielo d’autunno. Ci si ritrova alle 21,30 sotto la quercia di Villa Luciani per poi muoversi verso la campagna. Anche qui portare scarpe comode e, se possibile, i giubbini catarifrangenti che si hanno in macchina. In caso di cielo nuvoloso c’è una seconda data per il 20 ottobre.
È una piccola parte degli eventi organizzati da Arkeo, con l’obiettivo di promuovere il territorio e stimolare gli appetiti culturali di montegranaresi e non, il tutto promosso gratuitamente e in totale autonomia, lavorando sempre al servizio del territorio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X