fbpx
facebook twitter rss

Film sulla montagna ed escursioni:
CAI Fermo e Montefortino
in piena attività

EVENTI - Stasera nel capoluogo proiezione de "Viaggio al termine dell'inverno", domenica sui Sibillini un'uscita che partirà dal Santuario della Madonna dell'Ambro
Print Friendly, PDF & Email

In pieno fermento (e su fronti diversi) l’attività delle sezioni locali del Club Alpino Italiano.

Stasera, martedì 10 ottobre a partire dalle ore 21, alle Piccole Cisterne seconda serata cinematografica di film di montagna organizzata dal CAI di Fermo in occasione del 50° dalla sua fondazione, con la proiezione de “Viaggio al temine dell’inverno” di Erik La Pied. Girato nel Parco nazionale del Gran Paradiso, il film racconta l’avventura di una troupe cinematografica che a causa di una abbondante e improvvisa nevicata avvenuta in ottobre in un villaggio sperduto della Valsavarenche riesce a riprendere come la fauna alpina riesca a sopravvivere, pur nella difficoltà dei movimenti nella neve alta.

Il CAI di Montefortino, invece, organizza per domenica 15 ottobre un’escursione che dal Santuario della Madonna dell’Ambro, si snoda tra boschi e pascoli nell’alta valle ai piedi della Priora, Pizzo Berro, Pizzo Tre Vescovi e Monte Castel Manardo, fino al raggiungimento della particolare sorgente del torrente Ambro, una grotta sotto la parete del superbo Pizzo della Regina. Un itinerario che percorre ad anello la Valle dell’Ambro, passando per la sua sorgente. “Partiremo dal sentiero situato dietro al Santuario fino ad arrivare al Balzo Rosso – spiegano dalla sezione -, passeremo per Fonte del Faggio situata presso il Casale San Giovanni Gualberto, Fonte Feletta, le Roccacce e quindi Sorgente Ambro. Passeremo sotto i caratteristici balzi rocciosi dell’Ara della Regina, poi Fonte dell’Acqua Arva, Prato Porfidia caratterizzato da insediamenti (diroccati) di pastori, quindi di nuovo verso il Santuario”. La partenza da Montefortino è fissata per le ore 6.30 (info: 339.5682008).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X