facebook twitter rss

Fumo dall’autobus,
l’autista fa scendere tutti

FERMO - Il direttore Steat Pino Rutolini: "Una piccola perdita di olio sul collettore di scarico, un po' di fumo, fiamme zero. Il mezzo avrebbe anche potuto finire il servizio ma l'autista ha fatto benissimo a far scendere i ragazzi e usare l'estintore. Non c'è stato alcun pericolo"
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti e Nunzia Eleuteri

Qualche disagio ma fortunatamente nessuna grave conseguenza per il guasto che ha interessato, questa mattina poco prima delle 8, un autobus Steat a quell’ora affollato di studenti. Il mezzo, proveniente dalla costa, era diretto verso Fermo.  A fare la differenza il tempestivo intervento dell’autista che, accortosi che qualcosa non andava, ha subito accostato nei pressi dell’Inrca, lungo viale Trento a Fermo, facendo scendere  i ragazzi e gli altri passeggeri a bordo.  Dalla parte posteriore dell’autobus infatti usciva del fumo. Tutto è stato gestito nella massima tranquillità. Nessuna situazione di allarmismo. I passeggeri sono stati accompagnati a destinazione con un mezzo alternativo.

A fare chiarezza su quanto accaduto è il direttore Steat Pino Rutolini che è stato subito informato del disagio: “Una piccola perdita di olio sul collettore di scarico, un po’ di fumo, fiamme zero. Alla luce dei fatti il mezzo avrebbe anche potuto finire il servizio ma l’autista, in quel momento, ha fatto benissimo a far scendere i ragazzi e usare l’estintore. L’uso di quest’utlimo ha fatto ovviamente tanto fumo ma non c’è stato alcun pericolo”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X