facebook twitter rss

Montegranaro, Mancini e Ubaldi:
“Protezione Civile orgoglio della città”

RINGRAZIAMENTI - Al gruppo comunale il premio "Montegranarese dell'anno", durante il fine settimana si terrà un'esercitazione importante in località La Croce
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Montegranaro Ediana Mancini ed il suo vice con delega alla Sicurezza e Protezione Civile Endrio Ubaldi, a nome dell’amministrazione comunale, ringraziano il gruppo comunale di Protezione Civile coordinato da Giuseppe Pasquali. “Una realtà sempre pronta ad intervenire e collaborare con la cittadinanza nelle situazioni più delicate e durante le più importanti manifestazioni cittadine – rimarcano Mancini e Ubaldi. Il Premio ‘Montegranarese dell’anno’ al gruppo Comunale di Protezione Civile è un meritato riconoscimento a questo impagabile gruppo di volontari formato da Morris Antonelli, Giuseppe Bonifazi, Michael Castagna, Marino D’Ambrogio, Leo Di Chiara, Marco Di Chiara, Giuseppe Girotti, Nicola Lucentini, Marco Minnucci, Enzo Pagliarini, Marco Pagliarini, Giuseppe Pasquali, Giacomo Porfiri, Giordano Porfiri, Giancarlo Regno, Eleonora Sforza, Debora Silenzi, Giovanni Sparvoli, Ferdinando Trapè, Lorenzo Vesprini e Giancarlo Vita”.

Un gruppo che nell’emergenza terremoto, proseguono il sindaco e l’assessore, ha contribuito in maniera decisiva a far fronte ai tanti disagi con una preziosa assistenza logistica oltre ai continui interventi in ogni momento. “A tutto questo si aggiunge l’organizzazione di momenti di formazione ed esercitazioni molto importanti. Da venerdì 13 a domenica 15 ottobre ci sarà un’esercitazione che coinvolgerà anche altri gruppi del territorio, con il campo base presso la zona degli impianti sportivi a Montegranaro in località La Croce. Protagonisti saranno gli alunni delle scuole elementari e medie cittadine. Ci saranno delle dimostrazioni con allestimenti dei campi base, la presenza di unità cinofile, dei Vigili del Fuoco, simulazioni di evacuazioni delle scuole, oltre al tradizionale pranzo al campo base”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X