facebook twitter rss

Trova un bel gruzzolo per terra
e lo consegna al Comune:
dopo un anno il denaro le torna in tasca

PORTO SANT'ELPIDIO - Il ritrovamento poco più di un anno fa in piazzale Appennini. E ora quel denaro, visto che nessuno lo ha rivendicato, finisce definitivamente nelle tasche di quell'onesta cittadina
Print Friendly, PDF & Email

Ritrova del denaro, lo consegna in Comune, nessuno lo rivendica ed ora quei soldi sono suoi. E’ l’episodio capitato da una signora di Porto Sant’Elpidio, che poco più di un anno fa, era settembre 2016, ha trovato in terra una somma di 770 euro in piazzale Appennini, poco fuori dall’ufficio postale del centro. Visto il luogo del rinvenimento, l’ipotesi più probabile è che si trattasse della mensilità di qualche pensionato. Correttamente, la donna ha indagato per cercare il proprietario e riconsegnarglieli, ma non trovando chi li aveva persi si è recata in Comune e si è rivolta al servizio oggetti smarriti. A quel punto l’ufficio economato dell’ente ha aperto la pratica, la somma è stata versata alla tesoreria comunale e sono stati pubblicati gli avvisi per informare il legittimo proprietario che avrebbe potuto recarsi in comune e recuperare il denaro. Ma nessuno si è mai fatto avanti. Così, a distanza di un anno, come da codice civile, quei soldi diventano di proprietà di chi li aveva trovati. Gli uffici hanno provveduto in settimana a versare sul conto corrente della signora i 770 euro.

M.M.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X