facebook twitter rss

A canestro sotto il Duomo,
Fermo surclassa la Victoria

SERIE D - Il derby del Girlfalco sorride alla squadra di Marilungo, in grado di accaparrarsi il successo per 80 - 50
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Vittoria schiacciante della Fermo Basket nel derby cittadino con la Victoria Marcozzi alla palestra Coni. Reduce da una sconfitta che lasciava qualche dubbio sulla condizione della squadra, la Fermo Basket si riscatta nella prima partita casalinga proprio nella sentita stracittadina, davanti a un nutrito gruppo di spettatori che ha riempito gli spalti dell’impianto di gioco.

IL TABELLINO

FERMO BASKET 80: Venditti (cap) 10; Poggi; Mezzabotta 2; Amelio 15; Santini 8; Cingolani 2; Luciani; Antinori 6; Gagliardoni 4; Cardarelli 16; Tomassini 6; Tortolini 11. All. Marilungo

VICTORIA MARCOZZI BASKET 50: Raccichini 3; Verdecchia 11; Spicocchi 2; Mancini (cap) 3; Del Buono 8; D’Onofrio; Menghini; Marotta; Fenucci; Scocco 14; Bernard Sarita 7; Belleggia 2. All. Marcaccio

PARZIALI: 18 – 14; 36 – 26; 55 – 41

LA CRONACA

La prima metà della gara è stata caratterizzata da numerosi falli che hanno frammentato la partita, molto tesa in difesa, anche se la precisione al tiro degli atleti della Fermo Basket e una maggiore organizzazione della difesa hanno fatto la differenza portando alla massima distanza di dieci punti proprio al termine del secondo quarto con una tripla di Santini che ha fatto esultare l’intero palazzetto.

La seconda metà, invece, è stato un monologo cestistico della Fermo Basket, più fresca atleticamente e meglio gestita dal coach Marilungo, nei cambi e nella organizzazione del gioco. Purtroppo la difficoltà in campo della Victoria ha portato giocatori e allenatore a reazioni fallose che si sono riversate in due tecnici di gioco e all’espulsione del coach Marcaccio a cinque minuti dalla fine dopo una eccessiva reazione verso una presunta svista arbitrale.

Nel complesso l’ottima prestazione della Fermo Basket e la differenza con la Victoria Basketsta anche nella capacità di portare a canestro la quasi totalità dei giocatori della rosa e con ben quattro atleti a due cifre. Interessante, inoltre, è stata la prestazione dei giovani atleti, Mezzabotta e Poggi per la Fermo Basket e Raccichini e Scocco per la Victoria, quest’ultimo è stato il miglior realizzatore della sua squadra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X