facebook twitter rss

Manutenzione degli itinerari
escursionistici del Parco,
al via le operazioni

SIBILLINI - Sul campo gli esperti della Società Alpinistica Tridentina. Si tratta dei sentieri E2 (Lago di Fiastra – Cimitero di Monastero), E3 (Bolognola – Fonte dell’Aquila), E5 (Bolognola – Sella di Pizzo Acuto), E6 (Campolungo – Pizzo Tre Vescovi) ed E7 (Visso – Santuario di Macereto)
Print Friendly, PDF & Email

E’ iniziata ieri l’attività di manutenzione di alcuni itinerari escursionistici del Parco nei tratti rimasti aperti anche successivamente agli eventi sismici del 2016. “Ad effettuare le operazioni – fanno sapere dall’ente Parco dei Sibillini – sono circa 15 volontari della Sat (Società Alpinistica Tridentina), esperti del settore che hanno messo a disposizione del Parco la loro grande esperienza e formazione nelle attività manutentiva della sentieristica per consentire la piena restituzione della fruibilità dei percorsi escursionistici oggetto di intervento. Si tratta dei sentieri E2 (Lago di Fiastra – Cimitero di Monastero), E3 (Bolognola – Fonte dell’Aquila), E5 (Bolognola – Sella di Pizzo Acuto), E6 (Campolungo – Pizzo Tre Vescovi) ed E7 (Visso – Santuario di Macereto). Ieri, prima dell’inizio delle operazioni, si è tenuto un incontro informativo e di programmazione degli interventi alla presenza dei volontari della SAT e di alcuni funzionari del Parco. L’attività di manutenzione durerà fino al 21 ottobre.
L’iniziativa di solidarietà, promossa da Tarcisio Deflorian (Commissione Sentieri Sat) e da Sandro Selandari (Struttura operativa sentieri del Cai) ed approvata dalla giunta della Sat, è stata accolta con entusiasmo e riconoscenza dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
Nell’ambito di tale iniziativa, la ditta trentina Inpero, con grande generosità, ha donato numerose tabelle segnavia e di località contenenti le principali informazioni di percorrenza, nonché direzionali. Un ulteriore regalo al nostro territorio, sono i mezzi e i materiali necessari per gli interventi di cui la Satsi fa interamente carico unitamente alle spese di soggiorno dei suoi volontari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti