facebook twitter rss

Tirassegno 95,
il tecnico Marcotulli:
”Ci risolleveremo presto”

SECONDA CATEGORIA - Avvio di stagione caratterizzato da un solo punto in quattro gare. Per il mister dei giallorossi di Fermo ci sono comunque tutti gli ingredienti per centrare l'obiettivo dichiarato della salvezza. Avanti dunque con ottimismo, basato sulla sana compattezza del gruppo
Print Friendly, PDF & Email

Stefano Marcotulli, responsabile del settore giovanile giallorosso e tecnico della Prima squadra

FERMO – L’ASD Tirassegno 95 non ha iniziato il campionato di Seconda categoria con il piede giusto. Soltanto un punto nelle prime 4 giornate per la compagine giallorossa, ma il tecnico Marcotulli non fa drammi.

Mister, si aspettava questo avvio di stagione?

“Purtroppo il campionato non è di certo iniziato secondo le nostre aspettative, anche se siamo sempre stati consapevoli che il nostro obiettivo rimane quello di ottenere la salvezza”.

Quali difficoltà ha incontrato la squadra nella prima parte di campionato?

“Non  c’è una causa particolare per giustificare questi risultati, ma una serie di problematiche che siamo sicuri di risolvere molto presto. Una delle  più importanti credo sia la scarsa  condizione fisica per acciacchi di varia natura che hanno colpito  parecchi giocatori della rosa. Non dimenticando poi il diverso modo di stare in campo e di interpretare la gara a cui molti giocatori devono ancora abituarsi”.

Conta dunque su un pronto riscatto dalle prossime partite?

“Siamo molto fiduciosi di migliorare presto, nella piena consapevolezza che lavorando duramente tutto ciò non potrà  che avvenire. Senza dimenticare poi di dover ancora incontrare compagini che sulla carta potrebbero essere  alla nostra portata. Di positivo comunque c’è la compattezza di un gruppo unito, dentro e fuori dal campo, composto da un mix di giocatori esperti e  giovani con dietro una società che non fa mancare mai il supporto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti