facebook twitter rss

Silvia Mezzanotte porta le sue “Regine” al teatro di Belmonte Piceno

BELMONTE PICENO - Mezzanotte: “Le mie Regine sono le grandi donne della musica e che hanno contribuito a realizzare il mio sogno di bambina timida di diventare una donna di spettacolo”
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 27 ottobre a Belmonte Piceno nella cornice del teatro Don Bosco dalle ore 21.15, la cantante Silvia Mezzanotte sarà protagonista dello spettacolo musical-teatrale “Regine”, accompagnata da Pino De Fazio al pianoforte, Luca Cantelli al contrabbasso e Claudio Bonora alla batteria. Un recital nel quale celebra in atmosfera acustica le più grandi interpreti di tutti i tempi, da Liza Minnelli a Sarah Vaughan, da Marilyn Monroe a Mina, da Edith Piaf a Ella Fitzgerald, da Mia Martini a Noa, da Rita Hayworth a Maria Callas, da Anna Magnani a Nilla Pizzi. Organizzazione a cura del Comune di Belmonte e l’associazione culturale Progetto Musical. Direzione artistica di Emanuele Latini col patrocinio della Regione e della Camera di Commercio di Fermo.
“Le mie Regine – sottolinea Silvia Mezzanotte – sono le grandi donne della musica che nel tempo ho imparato a far mie, quelle stesse che inconsapevolmente hanno contribuito a realizzare il mio sogno di bambina timida di diventare una vera donna di spettacolo”.
Tra le più apprezzate interpreti del panorama musicale italiano, Silvia Mezzanotte è stata per oltre dieci anni la voce dei Matia Bazar, coi quali ha debuttato nel 2000 al Festival di Sanremo, entrando immediatamente nel cuore della gente con il brano “Brivido caldo”. Altro successo: “Questa nostra grande storia d’amore”; poi la vittoria a Sanremo nel 2002 con “Messaggio d’amore”. Nel 2016 ha vinto la sesta edizione del programma “Tale e quale”, con una serie di strepitose esibizioni, tra le quali spicca la standing ovation di “Brava” di Mina. Dallo scorso 19 maggio, Silvia Mezzanotte è in radio con il suo nuovo singolo “Lasciarmi andare”, brano che anticipa l’album dal titolo “5.0”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti