facebook twitter rss

La Triestina mette ko il Vicenza
e sorpassa la Fermana

SERIE C - Battendo i lanieri a domicilio al "Romeo Menti" per 3-1, la Triestina si piazza a quota 13 punti e al 10° posto, assieme ai gialloblù che però, considerando lo scontro diretto di tre settimane fa, scivolano all'11°, per la prima volta in stagione fuori dalla griglia playoff
Print Friendly, PDF & Email

Quadro completo della 10° giornata di serie C, gruppo B

Classifica dopo il posticipo di ieri

FERMO – Nonostante il soropasso la squadra gialloblù resta più vicina alla vetta (7 punti dal Pordenone) che alla coda (9 punti dalla penultima, il Fano), e con le sconfitte di Gubbio e Ravenna i canarini hanno guadagnato un punto su entrambe le dirette concorrenti per la salvezza. Alle spalle del team di Destro ci sono 8 squadre, mentre sopra 10.

Per il momento solo dettagli, sfumature, considerando che otto squadre hanno una partita in meno e due compagini, proprio le ultime due in classsifica, cioè Fano e Modena, ne hanno due in meno, in quanto lo scontro tra loro due, in calendario domenica scorsa, è stato rinviato per decisione del presidente federale Tavecchio per lo sciopero dei calciatori modenesi.

Inoltre, come ripete spesso anche Flavio Destro, il campionato è lungo e la classifica si guarda verso la fine, esaminarla ora ha poco senso.

La cosa importante è che dopo la sbandata di Trieste (con il risultato di ieri assume una diversa luce) il treno gialloblù abbia ripreso i binari giusti e nelle ultime due gare la squadra si sia comportata bene, come gestione del gioco ed equilibrio in campo, pur in assenza di quattro infortunati importanti come Iotti, che si è fermato nel momento di sua massima forma, D’Angelo, Benassi e Ferrante.

La capolista imbattuta Pordenone, in arrivo a Fermo domenica prossima, non deve fare paura: la Fermana, grazie al giusto approccio, è stata capace di stritolare la Samb, squadra di analoga caratura, che non a caso ha solo un punto meno della capolista, ma anche un turno di meno. 

Seguirà il secondo turno consecutivo in casa contro l’Albinoleffe, poi la trasferta a Salò contro il Feralpi e la domenica di sosta il 12 novembre prima di andare a Gubbio.
Oggi per la Fermana, ore 14.30, ripresa degli allenamenti sul sintetico di Capodarco.

Paolo Bartolomei

Il cammino della Fermana nel girone di andata


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti