facebook twitter rss

Amici della Musica, TAM e Comune insieme per una grande stagione concertistica

MONTEGRANARO - Presentato il calendario di concerti che oltre a Francesco Di Rosa vedrà la presenza dei Solisti dei Berliner Philharmoniker. Primo appuntamento domenica 12 novembre
Print Friendly, PDF & Email

Con il concerto de I Solisti della Scala di Santa Cecilia (Francesco Di Rosa, oboe; Gabriele Screpis, fagotto; Fabrizio Meloni, clarinetto; Alessio Allegrini, corno) e Nazzareno Carusi, incentrato sulle musiche di Mozart e Beethoven, prenderà il via domenica 12 novembre, alle ore 17.15 al Teatro La Perla, la Stagione Concertistica di Montegranaro curata dagli Amici della Musica e realizzata in collaborazione con TAM Tutta un’Altra Musica.

“Siamo alla 23a edizione – ha spiegato l’Assessore alla Cultura Giacomo Beverati – e rinnoviamo ancora la sinergia con TAM. Un ringraziamento va a tutti i soci degli Amici della Musica, impagabili perché da tanti anni ci regalano stagioni di livello internazionale. Francesco Di Rosa è l’anima di questa stagione, sia per la passione che per la statura del personaggio che riesce a convogliare qui nomi di assoluto prestigio. Il nostro sforzo come Amministrazione è stato quello di aumentare il contributo, arrivando quest’anno a 7.000 euro. Importante anche la collaborazione fuori dalla programmazione invernale, con la performance estiva nel cortile del Convento degli Agostiniani, molto partecipata e che ci fa ragionare su una possibile collaborazione che possa estendersi ad altri appuntamenti”.

“Non è assolutamente scontato – ha aggiunto il Vice Sindaco e Assessore al Bilancio Endrio Ubaldi – che ogni anno si riesca a fare una stagione di questo livello e soprattutto in un momento di grossa crisi come quello attuale. Anche quest’anno abbiamo cercato di mantenere e dove possibile aumentare i contributi alle realtà cittadine. Il nostro obiettivo per la scadenza mandato è quello di arrivare a 10.000 euro tra contributo per gli Amici della Musica e contributo per la banda musicale. Aggiungo che quello dell’avvio della Stagione Concertistica sarà un fine settimana da segnare in rosso anche per l’inaugurazione del giorno prima di Largo Conti e Viale Gramsci”.

“Da spettatore dico che una stagione come quella di Montegranaro non è facile trovarne in Italia – ha rimarcato il presidente dell’associazione Oddo Mantovani -. Da più di vent’anni abbiamo stagioni stabili che sono di un livello incredibile, sia per la qualità degli esecutori che per i programmi che vengono scelti. Abbiamo la fortuna di avere un’Amministrazione comunale particolarmente sensibile e bisogna riconoscere loro una disponibilità incredibile, che deriva dalla consapevolezza che qui a Montegranaro c’è qualcosa di eccezionale. Ricordo che dei nostri concerti, per quanto riguarda i programmi, le note vengono stilate da Paolo Peretti, insegnante al Conservatorio e scrittore raffinatissimo”.

Ad illustrare il programma il Maestro Francesco Di Rosa. “Gli appuntamenti sono 8, con l’ultimo in via di definizione. Il filo conduttore sono i grandi esecutori ed il repertorio classico. I Solisti dei Berliner Philharmoniker saranno con noi a febbraio con un concerto monografico con un triplo di Beethoven e nella seconda parte la quarta dello stesso compositore. Avremo il ritorno della Orchestra d’Archi Junior ed una mattinata dedicata alle scuole con ‘Il Carnevale degli animali’. Invariati i prezzi dei biglietti e le agevolazioni dello scorso anno, non faremo abbonamenti ma ci sarà una prevendita”.

“A Montegranaro si sono unite due organizzazioni come Amici della Musica e TAM – ha sottolineato Giambattista Tofoni – con il grande supporto dell’Amministrazione comunale. Il nostro obiettivo è sempre quello di creare un circuito nel Fermano, che rivaluti la musica seria e bella. Noi creiamo nuovi talenti attraverso le scuole e questo ecosistema può essere distrutto se vengono a mancare situazioni come quella di Montegranaro, oppure Grottazzolina, Porto Sant’Elpidio ed altre ancora. Ecco perché cerchiamo ogni giorno di difendere questo ecosistema. Nonostante un’offerta straordinaria, infatti, siamo di fronte ad un appiattimento verso il basso nella scoperta delle cose nuove e anche di quelle del passato. Quindi, continuiamo ad impegnarci per invertire la rotta”.

A chiudere il Sindaco Ediana Mancini. “Ogni anno aspettiamo il calendario e le proposte che il Maestro Di Rosa, gli Amici della Musica e TAM ci fanno. C’è oramai un’aspettativa in città e nel territorio che sta crescendo, così come il pubblico ai concerti. Sarà un bell’inverno, pieno di musica e di calore, ed invito i cittadini, i giovani e alle famiglie a partecipare. Compito di un amministratore è quello di favorire chi si opera per il bene della città e dare un supporto concreto, e noi questo continuiamo a farlo”.

Questo il programma della Stagione Concertistica 2017-2018:

Domenica 12 novembre

ore 17.15

Teatro La Perla

I SOLISTI DELLA SCALA di SANTA CECILIA

e NAZZARENO CARUSI

Francesco Di Rosa oboe

Fabrizio Meloni clarinetto

Gabriele Screpis fagotto

Alessio Allegrini corno

Nazzareno Carusi pianoforte

Musiche: W.A. Mozart, L.V.Beethoven

Mercoledì 29 novembre

ore 10.30

Teatro La Perla

IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI

Concerto per le scuole

Domenica 3 dicembre

ore 17.15

Teatro La Perla

QUARTETTO ADORNO

Edoardo Ziozi, Liù Pelliciari violini

Benedetta Bucci viola

Danilo Squitieri violoncello

Musiche di: F.Schubert, L.V.Beethoven

Domenica 7 Gennaio

ore 17.15

Teatro La Perla

CANTO CLARINETTO E PIANO

Stefania Donzelli soprano

Stefano Ricci clarinetto

Vincenzo De Blasis pianoforte

Musiche di: F.Schubert, J.Brahms, A.Fries, G.Puccini, M.Ravel

Domenica 28 gennaio

ore 17.15

Teatro La Perla

ORCHESTRA D’ARCHI JUNIOR

Conservatorio “G.B. Pergolesi”

Domenica 11 Febbraio

ore 17.15

Teatro La Perla

QUARTETTO EIRENE

Renato Marchese violino

Samuele Danese viola

Antonio D’Antonio violoncello

Calogero Di Liberto pianoforte

Musiche di: W.A.Mozart, J.Brahms

Domenica 25 febbraio

ore 17.15

Teatro La Perla

I SOLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER

E IL COLIBRI’ ENSEMBLE

Christophe Horak violino

Bruno Deleperaire violoncello

Yannik van de Velde pianoforte

Musiche di: L.V.Beethoven


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti