facebook twitter rss

La TiEmme effettua
il blitz pesarese

BASKET - I giovani cestisti fermani prelevano l'intera posta in palio in casa della Victoria Libertas ai tempi supplementari, chiudendo il discorso sul punteggio di 59 - 67
Print Friendly, PDF & Email

PESARO – Nel campionato U15 d’Eccellenza i ragazzi della TiEmme Basket Fermo espugnano la palestra Baia Flaminia dopo una combattutissima partita contro i pari età della Victoria Libertas terminata all’over time. Un’importante tappa nelle ambizioni di classifica della squadra fermana e un successo che premia l’impegno di tutta la società, dagli istruttori all’ultimo dei dirigenti.

IL TABELLINO

VICTORIA LIBERTAS PAPALINI PESARO 59: Leonardi; Donati 11, Rossi G. 6; Panzavolta 5; Ragnini (cap) 9; Sabligh 7; Campagnoli 6; Del Prete 6; Rossi M. 2; Formisano 7; Gresta; Azzolini. All. Luminati

TIEMME FERMO BASKET 67: Zamboni; D’Amico 2; Grandoni; Camarri (cap) 18; Bastarelli; Moretti 8; Merlini 13; Guenci 19; Donzelli 5; De Angelis 2. All. Perini

PARZIALI: 15 – 4; 22 – 23; 41 – 39; 54 – 54 poi tempi supplementari

LA CRONACA

La partita, a dire il vero, inizia male per la TiEmme che sotto la pressione costante degli avversari non riesce a reagire e termina il primo quarto a -11. Nella seconda frazione, invece, le cose cambiano, i ragazzi di Marco Perini prendono le misure ai pesaresi e con i canestri di Guenci e Merlini e la prima delle tre triple di capitan Camarri, si riportano sotto fino al sorpasso di misura.

La seconda metà della gara è un assoluto alternarsi di emozioni in perfetta parità per agonismo, impostazione tecnica e risultato. Sarà il tempo supplementare a decidere i due punti in classifica, che vede gli atleti fermani meno stanchi dei colleghi pesaresi e più concentrati a canestro. Le realizzazioni ancora di Guanci e Merlini con l’ultima “bomba” di Camarri chiudono le ostilità ad una distanza di +8.

Ora la strada per la conquista finale della vetta della classifica ha un ostacolo in meno, ma il percorso è ancora lungo e le difficoltà non mancheranno a partire dalla prossima partita con l’Aurora Jesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti