facebook twitter rss

Vitturini attacca la festa di Halloween: “Desolazione in piazza Matteotti, eventi solo nella parte vecchia”

PORTO SAN GIORGIO - La consigliera torna pure  sulla questione sicurezza: "Almeno in queste giornate, che vedono protagonisti i bambini, si poteva pensare di chiudere il centro al traffico"
Print Friendly, PDF & Email

La consigliera Vitturini ieri in piazza Matteotti

Archiviato Halloween restano gli strascichi polemici. Critiche arrivano dalla consigliera d’opposizione, Maria Lina Vitturini, che va all’attacco dell’amministrazione Loira. Due i fronti aperti dall’esponente civica. Quello legato ai festeggiamenti e quello della sicurezza. Se a Corso Castel San Giorgio, la prima edizione di Castelloween, partita un po’ in ritardo a dire il vero rispetto al programma, ha comunque portato bambini e genitori ad animare la via, il centro risultava invece desolato. “Ci siamo trovate in piazza Matteotti insieme ad altre mamme ma non c’era nulla. Una desolazione pazzesca –rimarca la Vitturini- a parte noi non c’era praticamente nessuno”. In effetti i festeggiamenti di Halloween quest’anno sono stati circoscritti alla parte vecchia della città. “Gli eventi –prosegue la Vitturini- potevano essere spalmati anche in altre zone di Porto San Giorgio, a partire dal cuore commerciale”. La consigliera torna pure  sulla questione sicurezza. “Almeno in queste giornate, che vedono protagonisti i bambini, si poteva pensare di chiudere il centro al traffico. Le auto da una parte su via Verdi ed i pullman dall’altra rappresentavano un pericolo serio per i bambini. Non abbiamo fatto altro che sorvegliarli per timore che finissero sotto qualche auto. Il centro deve restare chiuso al traffico altrimenti quella piazza non serve a niente”.
Sa. Ren.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti