facebook twitter rss

La Lista su quote rosa e Tar: “Terrenzi arrogante, rispetti le leggi e i cittadini”

SANT'ELPIDIO A MARE - Il movimento civico di Fabio Conti attacca anche Fabiano Alessandrini e Meri Marziali per le loro considerazioni sulla questione
Print Friendly, PDF & Email

“Alessandrini l’aveva definito ‘gossip’, Terrenzi aveva attaccato frontalmente le firmatarie del ricorso Tomassini e Tosoni con piglio di superiorità, e la presidente della Commissione pari opportunità, Marziali (anch’essa in quota PD), lo aveva persino applaudito per essersi adeguato alla legge, come se si dovesse applaudire chi, dopo essere stato multato per aver guidato in moto senza casco, si ricorda di metterlo”. E’ dura la presa di posizione de La Lista, movimento civico guidato dall’ex candidato sindaco Fabio Conti.

“Per settimane la situazione è stata paradossale, ma finalmente tutto si è rivelato per quello che è: l’arroganza di un primo cittadino che costringe la propria comunità a spendere soldi per far rispettare la legge di cui egli stesso dovrebbe essere garante.

Il rispetto, della legge e delle persone, per noi de La Lista, corrisponde ad un valore imprescindibile, non svendibile per questioni di tattica e politicismi, così come invece è stato per il sindaco e per il PD, un partito dall’identità sempre più sbiadita e in totale confusione (basti pensare che a Civitanova Marche è stato il PD a sollevare il problema della mancata rappresentanza di genere in giunta).

E assieme al rispetto, fondamentali sono l’attenzione e il buon senso, quelli che sono fin qui mancati a quest’Amministrazione e che oggi la portano a questa magra figura, che speriamo sia da monito e serva loro a non ripetere certi errori, e soprattutto a trattare la cittadinanza tutta con il rispetto che merita.

Da parte nostra continueremo a fare opposizione precisa ed attenta, come deve essere. A chi ha vinto, invece, chiediamo di iniziare a governare con umiltà, nel rispetto delle regole e dell’intelligenza dei cittadini”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Pier Paolo Rossi il 2 Novembre 2017 alle 13:02

    Complimenti a Fabio Conti e ai suoi civici…..Ma e’ doverosa (almeno per me!) una correzione: con il ricorso al TAR fatto a Civitanova il PD non c’entra proprio nulla (ci provano sempre a mettere il cappello in ogni situazione, stavolta lasciamoglielo in testa!). Il ricorso al TAR e’ stato presentato da civici: dal sottoscritto consigliere della lista CIVITANOVA CAMBIA, dal consigliere, ex candidato sindaco, Stefano Massimiliano Ghio e da altre cittadine civitanovesi.

    Comunque ancora complimenti a La Lista!

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti