fbpx
facebook twitter rss

Il centro socio educativo riabilitativo ‘La Serra’ rinasce dopo i danni del sisma

SANT’ELPIDIO A MARE – I tre sindaci dell’Ambito, Terrenzi, Franchellucci e Canigola, hanno voluto ringraziare con una missiva Diego Della Valle per l’ospitalità che è stata garantita agli ospiti presso il Cag di Casette durante il periodo in cui si sono svolti i lavori
venerdì 3 Novembre 2017 - Ore 12:42
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Terrenzi

Gli utenti del Centro Socio Educativo Riabilitativo Diurno “La Serra” sono tornanti nella struttura che, da sempre, li ospita. Dopo un periodo di allontanamento dovuto alla necessità di effettuare una serie di interventi localizzati di rafforzamento e risoluzione di criticità della struttura, seguiti ai danni provocati dal sisma, i ragazzi sono tornati a godere dei loro spazi, risistemati ed accoglienti più che mai.
“Ringrazio le famiglie che hanno pazientato – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – ed hanno accettato una sistemazione temporanea per i loro ragazzi nei locali del Centro di Aggregazione Giovanile di Casette d’Ete. Ringrazio anche gli uffici che hanno lavorato per poter arrivare ad un risultato auspicato da tutti”.
La struttura è stata oggetto di diversi interventi nel corso dell’ultimo decennio ma a seguito del sisma dell’agosto e dell’ottobre 2016 sono emerse delle nuove criticità a cui è stato necessario fare fronte in modo puntuale. Oltre agli interventi legati al terremoto, si è provveduto anche alla sistemazione della scala e dell’ex tipografia e si è provveduto a rinnovare degli arredi e alla tinteggiatura di alcune stanze nonché la sistemazione esterna del giardino.

I tre sindaci dell’Ambito, Terrenzi, Franchellucci e Canigola, hanno voluto ringraziare con una missiva Diego Della Valle per l’ospitalità che è stata garantita agli ospiti presso il Cag di Casette durante il periodo in cui si sono svolti i lavori. “Ciò ha permesso loro – dicono i Sindaci – di vivere serenamente, e in locali adeguati, il periodo in cui sono stati allontanati dalla struttura che abitualmente li ospitava e che, ora, è stata loro restituita in perfette condizioni, accogliente e sicura. Ancora una volta ha dimostrato la Sua sensibilità per i meno fortunati e l’attenzione per il territorio e di questo non possiamo che ringraziarla”.

Lunedì pomeriggio l’Amministrazione Comunale incontrerà i genitori degli utenti per programmare un momento di festa che segni l’ufficiale rientro nella struttura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X