facebook twitter rss

Renato Montagnoli confermato alla guida di Contrada San Martino

FERMO - Rieletti Lorenzo Pelacani e Davide Onori, rispettivamente responsabile del settore logistica, marketing e comunicazioni, e coordinatore del gruppo giovani e attività ludiche e sportive. Riconfermata anche la cerimoniera Maria Pia Raccichini, affiancata dalla neo eletta Maria Elena Grasso. A gestire il gruppo ristoro sarà il duo composto da Giuseppe Pompei e Maurizio Santarelli
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 27 ottobre, presso la sede di Contrada San Martino, si è tenuta la prima Assemblea Generale dei Soci convocata in seguito alle votazioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo, tenutesi lo scorso 1 ottobre. L’Assemblea ha portato così a termine l’iter ufficiale per il rinnovo delle cariche, tra riconferme e nuove elezioni.
La numerosa affluenza di contradaioli votanti ha così decretato: tra i 17 candidati al Consiglio, 11 i volti che andranno a costituire il nuovo organo direttivo dell’Associazione. Sono stati quindi assegnate le cariche previste dallo Statuto. Alla guida dell’Associazione, riconfermato all’unanimità il Priore uscente Renato Montagnoli, affiancato dal neo vice Lorenzo Maria Trentuno. Priore e Vice, assieme a Claudio Lupi, responsabile anche del settore corsa, si occuperanno della gestione economica della Contrada. Alla segreteria Chiara Cardinali, mentre la gestione della sede è affidata al magazziniere Michele Pompei. Rieletti Lorenzo Pelacani e Davide Onori, rispettivamente responsabile del settore logistica, marketing e comunicazioni, e coordinatore del gruppo giovani e attività ludiche e sportive. Riconfermata anche la cerimoniera Maria Pia Raccichini, affiancata dalla neo eletta Maria Elena Grasso. A gestire il gruppo ristoro sarà il duo composto da Giuseppe Pompei e Maurizio Santarelli. Il Direttivo è già all’opera per portare avanti l’ottimo lavoro svolto dal consiglio direttivo uscente, auspicando il massimo coinvolgimento da parte di tutti coloro che si sono resi e che si renderanno disponibili in futuro, tramite la costituzione di gruppi operativi che andranno a coadiuvare i referenti dei singoli settori nelle attività previste per i futuri tre anni. La Contrada coglie l’occasione per invitare contradaoli e non a partecipare al tradizionale pranzo in occasione della festa di San Martino, che si terrà domenica 12 novembre, presso la sede in vicolo Torto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X