fbpx
facebook twitter rss

Scarola, radicchio e cavolfiore
di qualità e in gran quantità

AGRICOLTURA - Il punto della Cia – Confederazione italiana agricoltori sulle varietà di verdure e ortaggi che si producono nel territorio
martedì 7 Novembre 2017 - Ore 09:25
Print Friendly, PDF & Email

E’ iniziata da circa un mese la raccolta di diverse tipologie di verdure ed ortaggi nel territorio. Buona la quantità e ottima la qualità: a segnalarlo è la Cia – Confederazione italiana agricoltori di Ascoli e Fermo. Nonostante il clima caldo dei mesi scorsi, e la scarsità di piogge che comunque hanno portato gli agricoltori ad irrigare maggiormente i loro terreni, si registra una buona resa dei prodotti agricoli dal punto di vista qualitativo e quantitativo.

“Abbiamo cominciato da qualche settimana la raccolta di diversi tipi di verdure come la scarola, il radicchio oltre al cavolfiore – ha dichiarato Paolo Polini dell’omonima azienda agricola di Monterubbiano, associato Cia Confederazione Italiana Agricoltori Ascoli e Fermo -. Una buona qualità e quantità nonostante il clima caldo ha portato ad un surplus di irrigazione”.

Sono tante le varietà di verdure e ortaggi che si producono nel territorio, proprio per rispondere ad una richiesta quanto più variegata da parte di un consumatore attento a seguire una dieta dove gli ingredienti principali sono prodotti a chilometro zero. “Cerchiamo di programmare la quantità e le tipologie di verdure da coltivare – aggiunge Polini – anche in base alle richieste legate al mercato della grande distribuzione”.

In particolare il cavolfiore ha un basso contenuto di calorie ed essendo molto saziante è utile in una dieta ipocalorica. Grazie al perfetto equilibrio dei suoi componenti, il cavolo esercita un’azione benefica su tutto l’organismo: ha un basso contenuto calorico e presenta ottimi livelli di potassio, è molto ricco di minerali, acido folico, fibre, calcio, ferro, fosforo e vitamina C. Utilizzato da sempre per prevenire, curare o alleviare numerosissime malattie, infatti contiene principi attivi anticancro, antibatterici, antinfiammatori, antiossidanti e antiscorbuto. È depurativo e rimineralizzante e favorisce la rigenerazione dei tessuti: ottimi anche in caso di diabete.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X