facebook twitter rss

Thomas Sankara e i bambini di strada del Brasile al centro degli incontri di Aloe

FERMO/PORTO SAN GIORGIO - L'autunno dell'associazione missionaria Aloe Onlus continua con l'appuntamento dedicato al leader africano Thomas Sankara il 26 novembre al teatro comunale
mercoledì 8 novembre 2017 - Ore 09:35
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Dopo gli appuntamenti del 14 ottobre con un convegno sulla figura di “Lucidio Ceci e i missionari sulla soglia”, del 21 con padre Mario Bartolini, missionario passionista da oltre 40 anni nell’Amazzonia del Perù, e del 28 con padre Remo Villa, missionario della Consolata in Tanzania, prosegue il calendario di iniziative dell’associazione Aloe Onlus.

Domenica 26 novembre alle 18, presso il Teatro di Porto san Giorgio, verrà dedicata una serata al leader africano Thomas Sankara, di cui quest’anno si ricordano i trenta anni dal suo assassinio. Sarà ospite di Aloe il giornalista Silvestro Montanaro che ha lavorato per molti anni sulla figura di Sankara con un documentario RAI intitolato “E quel giorno uccisero la felicità” e con la pubblicazione di libri e riviste, tra cui “Con il cuore coperto di neve”. Domenica 3 dicembre sempre alle 18 presso il teatro Nuovo di Capodarco, inoltre, ci sarà la visione del docufilm “A piedi nudi – La rivoluzione d’ottobre in Burkina Faso e la successiva transizione” con la presenza del regista Christian Carmosino. Era l’ottobre del 2014 quando Ouagadougou, capitale dello stato africano del Burkina Faso, è teatro di grandi manifestazioni contro l’allora presidente Blaise Compaoré, impegnato nel tentativo di cambiare la Costituzione per mantenere il potere altri 15 anni. Una insurrezione di 6 giorni conclusasi con la cacciata del presidente, dopo 27 anni di dittatura. Il regista Christian Carmosino, a Ouagadougou per girare un documentario istituzionale, partecipa alle manifestazioni diventando testimone degli accadimenti.

Dall’Africa all’Amerca del Sud. Sabato 13 gennaio 2018 presso il Teatro dell’Aquila di Fermo andrà in scena uno spettacolo di beneficenza dedicato al progetto dei Bambini di strada di Manaus in Brasile, dove operano Tommaso Lombardi ed Elaine Elamid, famiglia missionaria italo-brasiliana. Lo spettacolo sarà realizzato da un gruppo teatrale milanese che porterà in scena una commedia musicale “Chiamateci LOL… lui o lei” Il gruppo è già stato ospite a Fermo, sempre per uno spettacolo dedicato ad un progetto Aloe, nel 2011, con il musical “Vacanze Romane”. Un programma ricco e di apertura tra il territorio fermano e i cammini dei missionari e volontari laici nel mondo nel quale hanno trovato e troveranno posto esperienze di vita, umanità e solidarietà di cui far tesoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X