facebook twitter rss

A pieno ritmo Tac e Radiologia,
già prenotazioni fino a febbraio 2018

AMANDOLA - Soddisfatto il sindaco Adolfo Marinangeli per l'impegno mantenuto dall'Area Vasta 4 dopo le difficoltà vissute nell'ultimo anno a causa del terremoto
venerdì 10 novembre 2017 - Ore 13:34
Print Friendly, PDF & Email

 

di Andrea Braconi

“Le foto sono la migliore rappresentazione vivente della riapertura del servizio TAC e Radiologia presso la struttura ospedaliera di Amandola”. Dopo mesi molto complicati sotto il profilo socio sanitario a causa degli ingenti danni provocati dal terremoto, il sindaco Adolfo Marinangeli non nasconde la propria soddisfazione per l’impegno mantenuto dall’Area Vasta 4.

Riaperta 10 giorni fa, infatti, la struttura ha ripreso per intero le sue funzioni e le prenotazioni del servizio sono già arrivate al prossimo mese di febbraio.

“È un segno dell’importanza del servizio per l’intera zona montana – aggiunge – e della bontà dell’iniziativa di riapertura che testimonia l’impegno ed il lavoro svolto dalla direzione dell’Area Vasta 4 di Fermo e del suo direttore Licio Livini. Adesso, con calma, credo sia il caso di ripristinare il servizio normale ante sisma, come promesso dallo stesso presidente della Regioni Ceriscioli che ringraziamo per la continua e fattiva presenza ed attenzione al nostro territorio, con l’ampliamento del servizio anche alle ore pomeridiane per abbattere le tanto deprecabili liste d’attesa provinciali e regionali, con la riattivazione immediata anche della reperibilità notturna”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X