facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio e Marina
si dividono la posta in palio

ECCELLENZA - Quarto pareggio in dieci gare per gli elpidiensi, che riescono a stoppare la corsa della formazione anconetana che veniva da tre successi consecutivi. In attesa dei posticipi domenicali, i rivieraschi, seppur di poco, muovono la loro classifica
sabato 11 novembre 2017 - Ore 18:30
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Un gol ogni 150 minuti. Dopo dieci giornate è questo l’aspetto che salta all’occhio: il Porto Sant’Elpidio, eccezion fatta per la gara di Barbara,  tiene testa a tutti ma segna poco. Se si analizzano le gare fin qui disputate dagli uomini di Stefano Cuccù si nota come il problema principale sia dalla trequarti in avanti. A parte il 4-1 di Barbara e il 2-0 con la Biagio Nazzaro, gli elpidiensi hanno collezionato un insieme di match in fotocopia, dove o si terminava a reti bianche o una delle due riusciva a spuntarla solo nel finale credendoci più del rivale: 

Atletico Gallo 1-0 P.S.Elpidio

P.S.Elpidio 0-0 Urbania

Ciabbino 1-0 P.S.Elpidio

P.S.Elpidio 1-0 Tolentino

Montegiorgio 1-0 P.S.Elpidio

P.S.Elpidio 0-0 Marina (oggi)

Le uniche due occasioni in cui sia il Porto Sant’Elpidio che l’avversario di turno sono andate a segno sono confluite in due pareggi: il 3-3 di Fossombrone e l’1-1 casalingo contro il Grottammare. 

Dato, questo, che farà sicuramente riflettere Stefano Cuccù, perché la sua squadra non ha mai effettivamente demeritato sul campo, ma poi non è riuscita a segnare più dell’avversario, cosa che nel calcio per vincere è fondamentale. E proprio a questo proposito, sabato il Porto Sant’Elpidio sfiderà il Loreto, la terza peggior difesa e il peggior attacco del torneo. Occasione che arriva al punto giusto per invertire il trend, specialmente contro una diretta concorrente alla salvezza.

In attesa dei posticipi domenicali, ecco come varia la classifica di Eccellenza

IL TABELLINO

PORTO SANT’ELPIDIO 0 (4-2-3-1): Melillo; Simoni, Mengo, Nicolosi, Stortini; Ionni, Chiappini (20′ st Marozzi); Islami (30′ st Ribichini), Belletti (48′ st Giacomozzi), Riccardo Cuccù; Rufo (1′ st Cingolani). A disposizione: Smerilli, Marconi, Marcantoni. All. Stefano Cuccù

MARINA 0 (4-4-2): Giovagnoli; Paci, Boinega, Marini, Maiorano; Ribichini Alessio, Santini, Savelli (43′ st Gagliardi); Gregorini (32′ st Ripanti); Gioacchini, Noviello (39′ st Bresciani). A disposizione: Barbini, Cerusico, Droghini, Brunori. All. Giammarco Malavenda

ARBITRO: Luca Gregori di Pesaro, assistenti Emanuele Alesi di Ascoli Piceno, Giacomo Ielo di Pesaro

NOTE: Ammoniti Chiappini, Ionni, Gregorini; corner 2 – 2; recupero +0′ +4′

LA CRONACA

Al Ferranti per la decima giornata di Eccellenza si affrontano Porto Sant’Elpidio e Marina. Il tecnico elpidiense Stefano Cuccù schiera un 4-2-3-1 con Ionni e Chiappini in cabina di regia e il tridente Islami, Belletti e Riccardo Cuccù alle spalle di Rufo. Di contro mister Giammarco Malavenda risponde con un 4-4-2 disponendo un centrocampo a rombo con Santini vertice basso davanti alla difesa, Ribichini e Savelli sugli esterni e Gregorini vertice alto sulla trequarti in appoggio a Gioacchini e Noviello.

Primi 45′ spenti e privi di emozioni. L’unico sussulto arriva poco prima del duplice fischio con la volee tentata da Gregorini che si inserisce in area sul traversone dalla destra di Ribichini, ma la palla termina alta sopra la traversa. Nella ripresa cresce la voglia mentale della formazione calzaturiera, ma all’atto pratico le avance offensive si dimostrano sterili: prima (3′ st) Ionni, servito da Cuccù, dal limite dell’area conclude a lato, poi (6′ st) il tentativo da fuori dello stesso Cuccù termina docile tra le mani di Giovagnoli. Al 12′ st la formazione anconetana si riaffaccia nell’area elpidiense ancora dall’asse Ribichini-Gregorini, ma anche questa volta la sfera sorvola la traversa della porta difesa da Melillo. L’occasione più ghiotta dell’incontro giunge al 21′ st quando Cuccù fugge via sull’out di sinistra e serve ancora Ionni all’interno dell’area, ma il centrocampista locale spara alto non inquadrando lo specchio della porta. Di lì alla fine il Marina gioca con il cronometro accontentandosi del punticino, mentre il Porto Sant’Elpidio manca di forze per agguantare il successo. Termina 0-0: secondo pareggio a reti bianche della stagione della compagine elpidiense.

Leonardo Nevischi

Fotogallery

Il saluto iniziale tra le due squadre

Shkodran Islami, 25 anni, esterno del Porto Sant’Elpidio

Marco Belletti, 17 anni, attaccante del Porto Sant’Elpidio

“Il tramonto della gara”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X