facebook twitter rss

Quote rosa, Loira:
“Piano dettato dalle consigliere di parità,
magari troverò a chi affidare un progetto”

PORTO SAN GIORGIO - Il primo cittadino: "Tutto quello che sto facendo, dal bando alla consultazione della banca dei Saperi delle donne, è previsto nel piano dettatomi dalle consigliere di parità"
sabato 11 novembre 2017 - Ore 12:21
Print Friendly, PDF & Email

“Forse qualcosa è sfuggito o non è ancora chiaro: le iniziative da me intraprese sulla questione delle quote rosa in giunta sono dettate da quando indicatomi dalle consigliere di parità”. Il primo cittadino Nicola Loira, dopo il botta e risposta e il confronto al Tar sul ricorso presentato dai consiglieri Del Vecchio, Vitturini e Petrozzi (che si sono affidati al loro collega consigliere, nelle vesti di avvocato, Agostini, per promuovere il ricorso), torna a dire la sua. “Il piano strutturato in varie fasi, con anche il bando (per la ricerca di un assessore donna) e l’affiancamento dell’assessore, è stato dettato dalle consigliere di parità. Si basa, sì, su componenti come quella politica, sulla fiducia, sulla stima e sulla preparazione. E’ prevista anche la consultazione della banca dei Saperi delle Donne. Il 30 agosto le consigliere mi hanno invitato ad intraprendere un percorso ben definito. E magari nel corso di questo percorso mi si illuminerà la strada e troverò una donna a cui affidare un progetto (assessorile)”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X