facebook twitter rss

Bonus Idrico, domande entro
il 15 dicembre per ottenere uno sconto

CIIP - Non potranno beneficiarne le popolazioni colpite dai recenti eventi sismici, in quanto ai clienti terremotati non vengono già da tempo applicati i corrispettivi tariffari e sono stati anche soppressi i costi per nuovi allacci, disdette, riaperture e volture
martedì 14 novembre 2017 - Ore 11:28
Print Friendly, PDF & Email

La Ciip spa, con delibera del proprio Consiglio di Amministrazione, ha stabilito anche per l’anno 2017 la concessione di un Bonus Idrico. Si tratta di uno sconto annuo applicato agli importi dovuti per la fornitura del Servizio Idrico Integrato, destinato a nuclei familiari che versano in condizioni socio/economiche disagiate.

Come previsto nell’apposito regolamento, hanno diritto al Bonus i nuclei familiari per i quali sussistano i seguenti requisiti:

– titolarità di un contratto di fornitura attivo;

– residenza presso l’indirizzo della fornitura;

– assenza di morosità;

– indicatore ISEE 2016 sino ad € 7.500;

In termini economici il bonus verrà corrisposto nella misura di € 60 + € 20 (per ciascun membro eccedente il secondo) e decurtato dagli importi fatturati nell’anno 2018.

Gli utenti interessati potranno reperire la documentazione e la modulistica consultando il sito web www.ciip.it o recandosi presso lo Sportello Clienti nelle sedi Ciip di Ascoli Piceno e Fermo, o presso gli uffici delle Amministrazioni Comunali e i Caaf delle Province di Ascoli Piceno e Fermo.

Le domande dovranno pervenire dal 15 novembre al 15 dicembre 2017 a mezzo raccomandata AR all’indirizzo Ciip spa – Viale della Repubblica 24 – 63100 Ascoli Piceno o a mano direttamente all’ufficio protocollo della sede Ciip spa di Ascoli Piceno.

Non potranno beneficiare del Bonus Idrico le popolazioni colpite dai recenti eventi sismici, in quanto ai clienti terremotati non vengono già da tempo applicati i corrispettivi tariffari per acquedotto, fognatura, depurazione e componente UI di Perequazione (l’azzeramento copre 100% della bolletta) e sono altresì soppressi i costi per nuovi allacci, disdette, riaperture, volture.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X