facebook twitter rss

Malloni, dal finale thrilling contro Recanati,
alla temibile trasferta di San Severo

SERIE B - La recente affermazione in rimonta nel derby di domenica scorsa ha immesso nell'ambiente cestistico di Porto Sant'Elpidio la carica giusta per tentare lo sgambetto all'imbattuta capolista. Le analisi dei due match nella parole di coach Domizioli
mercoledì 15 novembre 2017 - Ore 17:28
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – C’è la giusta tranquillità in casa Malloni dopo il successo thrilling nel derby con Recanati che ha consegnato seppur in coabitazione con altre quattro squadre il secondo posto in classifica. Da una grande all’altra perché dopo Recanati è il turno di San Severo: i gialloneri allenati da coach Salvemini viaggiano a punteggio pieno con otto vittorie in altrettante gare e sembrano fino ad ora non aver avuto problemi a sbarazzarsi di qualsiasi avversario. Coach Domizioli ( foto ) ha parlato nel merito e di cosa non ha funzionato nel derby.

“Pur non brillando abbiamo portato a casa una vittoria soffertissima, bella ed emozionante, contro una delle migliori squadre del girone – il commento del tecnico rivierasco. E’ stato un successo costruito sull’atteggiamento difensivo mostrato nel terzo e quarto periodo dopo un inizio da dimenticare. In attacco invece – prosegue il coach – ci accontentiamo troppo presto della prima opzione, eseguiamo molto lentamente a difesa schierata con poca predisposizione al passaggio. Dobbiamo capire, è anche piuttosto in fretta, che la nostra efficacia offensiva passa attraverso il cercarci, giocare cinque contro cinque e dalla qualità dei passaggi”.

“Quella di domenica è una partita semplice da leggere: giochiamo contro i più forti, i primi della classe, non hanno mai perso e hanno un allenatore preparatissimo – ha proseguito Domizioli. Giocare a San Severo è sempre emozionante, una bellissima atmosfera all’interno del palazzetto con un tifo caldo ma corretto. Noi dobbiamo fare 40 minuti perfetti, abbiamo pochi margini di errore, serve intensità in difesa e qualità in attacco senza pause altrimenti il nostro destino è già segnato. Non sarà facile ma certe partite sono stimolanti e ho fiducia nella mia squadra”.

Gara molto attesa anche dalla frangia più calda del tifo elpidiense: saranno circa una ventina i sostenitori che scenderanno nel nord della Puglia per sostenere Romani e compagni. Palla a due domenica alle ore 18.00, al palasport “Falcone e Borsellino” arbitreranno i signori Tammaro di Montecorice e Di Martino di Santa Maria la Carità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X