facebook twitter rss

Fermana, a Gubbio annullato un
gol regolare e negato un rigore

SERIE C - Il gol siglato da Lupoli al Barbetti era legittimo, come dimostrano le immagini tv e i fotogrammi. C'era anche un chiaro rigore nel primo tempo. Ai canarini è stata tolta la possibilità di conquistare la terza vittoria in trasferta dopo quelle a Santarcagelo e Salò
lunedì 20 novembre 2017 - Ore 23:44
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Il pareggio conquistato al Barbetti di Gubbio va bene, considerando le sconfitte delle dirette concorrenti Fano e Ravenna, che allontanano di un punto il fondo classifica, però l’intera posta in palio sarebbe stata un ottimo viatico pensando alle prossime due gare molto difficili, a Padova lunedì 4 dicembre (ore 20.30 in diretta tv) e poi quella del sabato successivo, a Fermo contro il Renate, entrambe formazioni di alta classifica.

Esaminando bene gli episodi, i gialloblù hanno da recriminare.

Nel primo tempo è stato negato alla Fermana un possibile rigore per un chiaro intervento col braccio lontano dal corpo da parte di un difensore rossoblù, che ha deviato e stoppato un cross indirizzato verso il centro dell’area. L’arbitro friulano Donda (al primo anno e terza partita di campionato in serie C) era vicinissimo, come si vede dal fermo immagine.

Il momento in cui parte il cross . . .

. . . ed il braccio allargato intercetta la sfera.

Il pallone è dunque deviato . . .

. . . difatti la sfera cambia traiettoria e resta sul posto.

Nella ripresa è stato annullato per presunto fuorigioco un gol di Lupoli, ma l’esame delle immagini e dei fotogrammi che vi proponiamo dimostrano che nel primo caso (lancio di Petrucci) non c’era posizione irregolare, ed in ogni caso sanata da una deviazione ben visibile dalle immagini da parte di un difensore eugubino; mentre il secondo lancio immediatamente successivo, è partito dal piede di Doninelli quando Lupoli era ancora in linea con i difensori.Questa è la prima volta che nel presente campionato viene annullato un gol chiaramente regolare, quello del possibile pareggio col Bassano (e quelli contro Santarcangelo e Reggiana) difatti erano davvero in posizone di off side.

In Serie C la VAR non è ancora neanche lontanamente pensabile, ma in questo caso se ci fosse stato l’ausilio della tecnologia, il risultato della partita probabilmente sarebbe stato diverso; idem se la terna arbitrale fosse stata meno distratta.

Paolo Bartolomei

 

Fotogallery mancato off side

Il primo lancio di Petrucci, Doninelli è in linea.

Il secondo lancio è di Doninelli, Lupoli è in linea.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X