facebook twitter rss

Laurea honoris causa di Unimc
a don Vinicio Albanesi

PREMIATO - Il presidente della comunità di Capodarco riceverà il riconoscimento il 29 novembre in occasione della settimana di eventi organizzata dall'ateneo sul tema dell'inclusione
lunedì 20 novembre 2017 - Ore 15:39
Print Friendly, PDF & Email

Don Vinicio Albanesi

 

Laurea ad honorem a don Vinicio Albanesi. Ad attribuirgliela è l’università di Macerata in occasione, il 29 novembre, della settimana dell’inclusione. L’ateneo specifica che il presidente della comunità di Capodarco, «identifica quanto di meglio attiene al mondo delle Scienze pedagogiche. Agisce, e da sempre ha agito, in favore dei soggetti deboli e vulnerabili, degli emarginati e dei disabili, promuovendone i diritti e ponendosi come autentico pioniere d’indiscutibile profezia umana e civile». L’appuntamento per la consegna della laurea honoris causa è per il 29 novembre alle 10,30 al polo Pantaleoni, a Macerata (aula blu). Don Vinicio, 74 anni, nato a Campofilone (Fermo), dal 1994 è presidente della comunità di Capodarco (associazione impegnata nell’accoglienza di persone che si trovano in condizioni di grave disagio) ed è stato fondatore, insieme a don Luigi Ciotti, del coordinamento delle comunità dell’accoglienza.

La laurea ad honorem a don Vinicio rientra tra gli appuntamenti di “Unimc for inclusion”. Si tratta di una settimana (dal 27 novembre) di incontri, convegni, laboratori, spettacoli sul tema dell’inclusione. Nel calendario rientrano anche la presentazione del libro “Pesce d’aprile”, il 2 dicembre, con la presenza degli autori, Daniela Spada e Cesare Bocci, e lo spettacolo “Un grande abbraccio” con Paolo Ruffini (il 3 dicembre).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



7 commenti

  1. 1
    Cinzia Urbani il 21 novembre 2017 alle 6:37

    Mah!

  2. 2
    Giovanna Di Gerio il 21 novembre 2017 alle 14:21

    Sempre più inesorabilmente verso il baratro più buio della nostra storia repubblicana.

  3. 3
    Luigina Vagnoni il 21 novembre 2017 alle 17:29

    Col bacio accademico?

  4. 4
    Carlo Angelini il 21 novembre 2017 alle 17:33

    Che squallore…….

  5. 5
    Mauro Concetti il 21 novembre 2017 alle 18:52

    La voglio anche io

  6. 6
    Fabio Facciaroni il 21 novembre 2017 alle 19:31

    La voglio pure io! Mi alzo tutte le mattine alle sei e vado a lavorare, me la daranno?

  7. 7
    Andrea Bezzini il 21 novembre 2017 alle 20:36

    Di don Vinicio si potranno non condividere alcune prese di posizione ma non è onesto non riconoscerne i meriti, in particolare la creazione della comunità di Capodarco

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X